Cesenatico: raccolta differenziata in crescita del 25%

Cesenatico: raccolta differenziata in crescita del 25%

CESENATICO - Lusinghieri i risultati del potenziamento della raccolta differenziata a Cesenatico: nei primi 8 mesi del 2008 si è raggiunto il 33,5% di raccolta differenziata, contro il 28,8% dello stesso periodo del 2007, con un aumento di quasi 5 punti percentuali.

Il quantitativo complessivo di rifiuto differenziato raccolto ed avviato al recupero dal 1° gennaio al 31 agosto 2008 è stato di 6.757 tonnellate, contro le 5.410 tonnellate dello stesso periodo del 2007, con un incremento totale del 25%.

 

Fra le principali tipologie di rifiuti che contribuiscono al raggiungimento della percentuale la parte del leone la fanno i rifiuti organici e vegetali, che raggiungono le 3.734 tonnellate, contro le 2.491 del 2007 (+ 50%) avviate al recupero presso gli impianti di compostaggio del territorio. Buoni anche i risultati della raccolta della carta e cartone, che sfiora le 1.090 tonnellate contro le 977 del 2007(+ 11,4%), quella del vetro, che supera le 1.000 tonnellate, contro le 958 del 2007 (+ 5,2%) e quella della plastica con 277 tonnellate contro le 243 del 2007 (+14%).

 

Un risultato sicuramente importante, a cui hanno contribuito sia un miglioramento dei servizi di raccolta, sia una migliore comunicazione ambientale.

"Come Amministrazione- dichiara il sindaco di Cesenatico Nivardo Panzavolta- non possiamo che essere soddisfatti dei risultati di questa campagna, che, nonostante la partenza ritardata, si è dimostrata un ottimo strumento di sensibilizzazione. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno dimostrato sensibilità verso questo progetto, contribuendo al  raggiungimento di traguardi tanto significativi che, mi auguro, apriranno la strada ad una campagna 2009 ancora migliore".

 

Dal punto di vista del potenziamento della raccolta, sicuramente è stata determinante la messa a regime dei servizi, previsti da Ato nel Piano d'Ambito ed attivati da Hera in qualità di gestore e  soprattutto il potenziamento previsto nel progetto "Cesenatico per l'ambiente", che ha previsto diverse azioni mirate allo sviluppo della raccolta differenziata rivolte ai cittadini, alle attività e ai turisti.

 

Sul fronte dell'ampliamento dei servizi di raccolta differenziata, oltre al proseguimento del servizio già attivo di raccolta ‘porta a porta' quotidiana dei rifiuti presso le attività commerciali e turistiche e all'introduzione del servizio stradale per la raccolta degli sfalci, potature e aghi di pino nei viali principali del Comune, il potenziamento del servizio di raccolta per l'estate 2008 ha previsto anche degli elementi di novità: in primo luogo, sono state collocate postazioni complete di raccolta differenziata di carta, vetro e plastica presso le spiagge libere e attivato un servizio di raccolta capillare del rifiuto organico rivolto ai bagni, che è andato ad aggiungersi alla dotazione di contenitori per la raccolta differenziata di carta, vetro e plastica/metalli.

 

 

Anche gli alberghi hanno risposto positivamente: oltre alla raccolta domiciliare di carta, vetro, barattoli, organico ed indifferenziato, quest'anno hanno potuto attivare su richiesta un nuovo servizio di raccolta della plastica (330 richieste).

 

Per premiare la buona volontà e lo spirito di collaborazione delle attività turistiche è stato istituito il concorso a premi per ‘'l'Albergo, il Bagno e il Ristorante più riciclone": il prossimo 30 settembre, alle 20.30 presso il Ristorante ‘La Cuccagna' di Via Caboto 63, saranno premiati i ‘campioni della raccolta differenziata' (cioè i primi tre alberghi, ristoranti e bagni che si sono distinti nella raccolta), che riceveranno una targa dalle mani del manager della boxe Francesco Damiani, già argento olimpico a Los Angeles e manager della nazionale di boxe alle Olimpiadi di Pechino.

 

Le attività di  comunicazione e sensibilizzazione ambientale

Poiché per una gestione  ottimale dei servizi ambientali è fondamentale l'impegno delle persone nella corretta selezione dei materiali, oltre alla struttura organizzativa stabilmente in campo, per l'estate 2008 Hera ha integrato il controllo qualità dei servizi con ulteriori verificatori costantemente presenti sul territorio di Cesenatico, che hanno avuto anche l'importantissimo compito di sensibilizzare la gente e gli operatori turistici al corretto conferimento dei rifiuti e di segnalare al Comune eventuali situazioni non corrette.

Inoltre sono stati prodotti alcuni strumenti di comunicazione mirata: in primis l'opuscolo informativo per i cittadini (intitolato ‘Cesenatico per l'ambiente' e spedito come allegato al numero di giugno del periodico comunale ‘Cesenatico Notizie'), che contiene informazioni su come separare i rifiuti in casa, sulla raccolta gratuita a domicilio di sfalci ed ingombranti e come utilizzare la stazione ecologica attrezzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le attività, è stata fatta un distribuzione capillare in tutti gli alberghi, bagni e ristoranti di un dépliant informativo in due lingue (italiano-inglese) intitolato "Le buone abitudini a Cesenatico - Guida all'utilizzo intelligente delle risorse: rifiuti, acqua e energia", utile strumento per sensibilizzare ed incentivare il turista alla raccolta differenziata ed alla salvaguardia delle risorse energetiche, ed un utile sistema di guide operative con le istruzioni su come differenziare i rifiuti in modo corretto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -