Cesenatico: rapina in villa, notte di paura per noto imprenditore forlivese

Cesenatico: rapina in villa, notte di paura per noto imprenditore forlivese

Cesenatico: rapina in villa, notte di paura per noto imprenditore forlivese

CESENATICO - Potrebbero esser dell'Est Europa i banditi che nella nottata tra venerdì e sabato hanno rapinato a Cesenatico la villa dell'imprenditore Pierpaolo Cimatti. L'inchiesta, sulla quale stanno lavorando i lavoratori, sono tutt'altro che semplici. I malviventi sono entrati in casa dopo aver scavalcato i cancelli e forzato una porta-finestra semiaperta. Quindi hanno svegliato il proprietario, che in quel momento stava dormendo, chiedendo la combinazione della cassaforte.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cimatti ha detto loro che non l'aveva e per evitare guai peggiori gli ha consegnato 18mila euro in contanti che aveva appoggiati su un comodino. I banditi, però, lo hanno schiaffeggiato; poi gli hanno legato le mani con alcuni pezzi di una tenda. Non contenti si sono fatti dire dove avesse le chiavi di una Porsche Carrera e di una Mercedes con le quali si sono dati alla fuga. La vittima non appena è riuscita a liberarsi ha chiesto l'intervento dei Carabinieri. Cimatti ha spiegato di non esser riuscito a veder il volto dei rapinatori, ma ha confermato che erano stranieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -