CESENATICO - Sotterra 12,5 chili di hashish vicino al fiume, arrestato

CESENATICO - Sotterra 12,5 chili di hashish vicino al fiume, arrestato

CESENATICO – Aveva sotterrato 12,5 chilogrammi di hashish nei pressi dell’argine del fiume Pisciatello nelle vicinanze di Sala di Cesenatico, ma i suoi movimenti erano tenuti sotto controllo dai Carabinieri di Savignano sul Rubicone che l’hanno arrestato nella notte tra giovedì e venerdì. Nei guai è finito Rachid Mortaji, un 32enne pregiudicato marocchino, ora detenuto nel carcere di Forlì. Secondo una prima stima, la vendita della droga avrebbe fruttato non meno di 300mila euro.


Si è trattata di un’operazione complessa, durata diverse settimane, con appostamenti e pedinamenti. La cattura del magrebino, infatti, non era per nulla semplice in quanto aveva deciso di nascondere la droga in una fossa scavata nei pressi dell’argine del fiume Pisciatello. Una tecnica non scelta a caso, ma che gli consentiva di capire se fosse pedinato o meno.


A tradirlo, però, è stata la pioggia caduta abbondantemente nei giorni scorsi. Mortaji, temendo infatti nella piena del fiume, si era recato sul posto nella notte tra giovedì e venerdì per mettere in salvo la droga, ma qui è stato bloccato ed arrestato dai Carabinieri che lo stavano attendendo al buio sotto la pioggia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -