CESENATICO - Trecento studenti si sfidano a colpi di...matematica

CESENATICO - Trecento studenti si sfidano a colpi di...matematica

Si svolgeranno a Cesenatico dal 9 all’11 maggio la 15esima edizione delle Olimpiadi di Matematica. Parteciperanno alla gara circa 300 studenti delle scuole superiori italiane, scelti fra circa 300.000 concorrenti a loro volta selezionati dagli istituti scolastici frequentati. La prova “olimpionica”, che si svolgerà venerdì 9 maggio alla Colonia Agip, decreterà i rappresentanti italiani alla finale mondiale, che quest'anno avrà luogo nel mese di luglio a Madrid, Spagna.


Il team degli organizzatori, correttori, relatori, conferenzieri, coordinato dal prof. Roberto Dvornicich dell’Un. Normale Superiore di Pisa, sarà composto da circa 52 persone, provenienti da diversi Atenei italiani.


L'iniziativa è il frutto di un paziente lavoro, svolto in concorso con i programmi ministeriali, finalizzato a contenere il calo delle adesioni degli studenti alle facoltà universitarie scientifiche. La matematica rappresenta tutt'ora una materia "centrale", presente in tutti i programmi scolastici, e si concilia con gli interessi dei giovani studenti, che ne scoprono l'importanza e l'utilità per il loro futuro. Associata a questa prova individuale, svolta in forma di gara per stimolare l'impegno e la partecipazione, avrà luogo una competizione a squadre.


Venerdì 9 maggio al Palapeep in via Don Minzioni avranno luogo le semifinali delle “Gare a Squadre” in presenza del pubblico cioè di coloro che non sono stati selezionati per la finale e dei concorrenti delle Olimpiadi che già hanno svolto la loro prova. Le finali delle Gare a Squadre si terranno sabato 10 maggio dalle ore 16. Un team di Matematici-Informatici dell’Università di Genova diretto dal prof. Giuseppe Rosolini, fornirà l’esito delle prove in tempo reale sia delle squadre che dei gruppi spontanei che si sono costituiti tra il pubblico.


Le prove, come ogni anno, forniranno utili indicazioni per verificare lo sviluppo dell'attitudine dei migliori studenti italiani alle discipline e professionalità scientifiche. Sono previsti inoltre ulteriori incontri che ruotano attorno all’importante gara di matematica.

Per i più interessati, un team di sei esperti al massimo livello, diretto dal prof. Alberto Arosio dell’Un. di Parma e Pisa, costituirà, presso la Scuola Media D. Arfelli, un tavolo interattivo on line per fornire agli studenti italiani richiedenti in rete ,informazioni, con grafici e dati statistici, sull’insegnamento della matematica nelle università, e suggerimenti per la scelta della facoltà universitaria.


Presso il Liceo Scientifico Enzo Ferrari verrà allestita, nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 maggio dalle 9 alle 13, dalle 15.30 alle 19.30 e in serata dalle 21.30 alle 24, la mostra di geometria a cura del Dipartimento di Matematica dell’Università di Modena e Reggio Emilia, aperta alle scolaresche e a tutti gli ospiti esterni, dal titolo “Le coniche: costruzione attraverso modelli e strumenti dalla storia della geometria”. A dimostrazione dell’importante connubio collaborativo tra il Liceo Scientifico e le Olimpiadi della Matematica saranno gli studenti del Liceo ad assicurare assistenza e guida ai visitatori.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -