Cesenatico, truffatori in azione. Ma i colpi vanno in fumo

Cesenatico, truffatori in azione. Ma i colpi vanno in fumo

Cesenatico, truffatori in azione. Ma i colpi vanno in fumo

CESENATICO - Anziani ancora nel mirino dei truffatori. Ma l'intento di raggirare due signore, una di Gatteo e l'altra di Cesenatico, non è riuscito. Diversi giorni fa un individuo, ben vestito, ha bussato alla porta dell'abitazione di un'ottantacinquenne, che vive nel centro storico di Cesenatico, presentandosi come assicuratore, chiedendo il pagamento di una polizza che la figlia aveva firmato e mostrandole una serie di documenti. L'uomo ha poi finto di telefonare alla contraente.

 

A quel punto la "nonnina" ha intuito che davanti a se aveva un truffatore, lasciandolo fuori di casa. L'uomo a quel punto si è dileguato, facendo perdere le proprie tracce. La figlia dell'anziana ha poi presentato denuncia ai Carabinieri. Gatteo è stata teatro di un'altra truffa andata in fumo. Nella circostanza alla porta di una 77enne si è presentato un falso tecnico di Hera, chiedendole di visionare le bollette perché c'erano delle pendenze in atto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo ha chiesto alla signora di darle quanto dovuto, ma non è riuscito nell'intento. A dare aiuto all'anziana è stata la nipote, che ha spiegato all'operatore che da li e a qualche minuto sarebbe tornato il padre per verificare la questione. Il truffatore ha quindi preferito allontanarsi con una scusa, dicendo che sarebbe tornato entro breve.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -