CESENATICO - Vena Mazzarini, il Comune valuta le proposte di ristrutturazione

CESENATICO - Vena Mazzarini, il Comune valuta le proposte di ristrutturazione

CESENATICO - Con l’approvazione dell’avviso indicativo di Project Financing per l’opera di “Riqualificazione ambientale e recupero a porticciolo della Vena Mazzarini”, la Giunta Comunale ha avviato l’iter per la ricerca del privato interessato a formulare una proposta al contempo progettuale, economica, di realizzazione e gestione delle strutture realizzate.


L’Amministrazione dispone già di un progetto preliminare (consultabile presso il settore Lavori Pubblici del Comune) risalente al 2005, che prevede ipotesi di interventi di riqualificazione, creazione di attrezzature turistiche, recupero delle sponde e realizzazione del porticciolo. Le ipotesi sono tuttavia da considerarsi indicative e non vincolanti e potranno essere oggetto di ulteriori proposte da parte dei promotori.


L’opera, oltre a quelli sopra menzionati, dovrà avere come elementi fondamentali il recupero ambientale dell’area, la creazione di banchine per il libero transito del pubblico, il risanamento delle acque e la sistemazione di via Bixio. L’intero progetto dovrà inserirsi armonicamente all’interno dell’impianto paesaggistico ed urbanistico dell’area e dovrà tenere conto dei vincoli urbanistici presenti sull’area.


Il tutto, per un investimento complessivo ed indicativo di 10 milioni di euro, che potrà essere successivamente ammortizzato attraverso la gestione, per un certo numero di anni, delle strutture riqualificate da parte del privato stesso.


I privati interessati avranno inoltre la possibilità di proporre sia la durata della concessione, che verrà considerata come elemento di valutazione, sia una partecipazione del Comune all’investimento. Tutti gli aspiranti promotori dovranno presentare all’amministrazione proposta unitaria per la realizzazione dell’opera e la sua gestione. I termini di presentazione delle domande saranno resi noti entro la prossima settimana, in concomitanza con la pubblicazione dell’avviso sul sito dell’Amministrazione. Le varie proposte verranno valutate, tenendo conto del valore tecnico ed estetico dell’opera (a questo criterio verrà aggiudicato il punteggio più alto), del suo valore economico- finanziario, dei costi di gestione e manutenzione, della durata della concessione riguardante la gestione e dei tempi di esecuzione dei lavori.


La Vena Mazzarini, che si sviluppa proprio nel centro abitato di Cesenatico, realizzata come bacino di ripulsa per eliminare gli interramenti depositati all’imbocco del porto, da tempo si trova in uno stato di forte degrado. Diversi progetti di riqualificazione e valorizazzione sono stati predisposti fin dagli anni Novanta, senza dare tuttavia una risposta completa alla risistemazione e valorizzazione del sito.


Nella giunta del 5 febbraio di quest’anno è stata approvata la progettazione esecutiva della seconda fase del quarto bacino per un importo di euro 1000.000,00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La parte più consistente relativa ai lavori di riqualificazione ambientale e recupero dell’area (bacini 1, 2, 3) è inserita nel Programma triennale 2008- 2010 delle opere pubbliche approvato in consiglio comunale a gennaio ed è oggi oggetto dell’avviso di Project financing, deliberato nella Giunta di martedì 19 febbraio al fine di avviare la fase di ricerca del privato interessato al progetto.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -