Cesenatico, violentava la figlia minorenne della convivente. Arrestato imprenditore 47enne

Cesenatico, violentava la figlia minorenne della convivente. Arrestato imprenditore 47enne

Cesenatico, violentava la figlia minorenne della convivente. Arrestato imprenditore 47enne

CESENATICO - E' accusato di aver abusato sessualmente della figlia della convivente, all'epoca dei fatti undicenne. Un imprenditore cesenaticense di 47 anni, di cui vengono omesse le generalità per tutelare la vittima, è stato arrestato lunedì pomeriggio dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare richiesta dal Procuratore della Repubblica di Forlì, Alessandro Mancini, e firmata dal gip Rita Chierici.

 

L'accusa è di violenza sessuale ed atti sessuali con minore degli anni 14. Le indagini sono partite in seguito ad una segnalazione circa confidenze esternate dalla bambina, all'epoca dei fatti undicenne, che ha permesso di raccogliere diversi elementi a carico dell'uomo. Nei primi mesi del 2008, approfittando della convivenza con la madre della vittima e del rapporto di fiducia instaurato con la bambina, l'avrebbe indotta questa a subire atti sessuali, che poi si sono trasformati in rapporti completi.

 

I fatti sono proseguiti per oltre quattro mesi. L'uomo si è assicurato il silenzio della piccola con diversi regali. Un mese più tardi è finita la relazione anche con la madre della minorenne. Il giudice ha disposto la grave misura limitativa della libertà ravvisando "un elevato rischio di recidiva in considerazione del fatto che i comportamenti delittuosi venivano perpetrati nell'ambito di una serena convivenza familiare e, peraltro, sintomo di incapacità dell'uomo di contenere i propri impulsi qualora si trovasse a contatto con minori o persone capaci a sollecitarlo sessualmente". L'arrestato si trova ora in carcere a Forlì a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di margot
    margot

    andrebbe secondo me privato dell'organo sessuale...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -