Cesenatico, 'beccati' mentre rubano motorino. In due finiscono in manette

Cesenatico, 'beccati' mentre rubano motorino. In due finiscono in manette

Cesenatico, 'beccati' mentre rubano motorino. In due finiscono in manette

CESENATICO - Bloccati dagli agenti del posto estivo di Polizia di Cesenatico mentre stavano occultando un motorino appena rubato. Due giovani marocchini di 19 anni, uno residente a Gambettola e l'altro a Calisese di Cesena, con precedenti specifici, sono stati arrestati domenica notte. Processati per direttissima lunedì mattina, sono stati entrambi condannati ad un anno e due mesi e rimessi in libertà. Per i due anche la denuncia per tentato duplice furto.

 

Al posto estivo si sono presentati infatti alcuni ragazzi per denunciare il tentativo di furto di due scooter in via Borella, riconoscendo nei due extracomunitari gli autori. I malviventi si erano dati alla fuga dopo esser stati scoperti. La Polizia ha sequestrato loro anche alcuni arnesi da scasso, rubati nel garage dell'abitazione dove si erano impossessati del motorino. Non è escluso che i due avessero l'intenzione di mettere a segno altri colpi.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Andrea-Albergatore
    Andrea-Albergatore

    entrambi condannati ad un anno e due mesi e rimessi in libertà. BRAVI I MAGISTRATI, così si mantiene l'ordine pubblico, rimettendoli in libertà, in modo che stassera possano rubare di nuovo. Viva l'Italia. Mi vergogno di essere italiano. E' una presa in giro per le forze dell'ordine che rischiano la vita per arrestare i delinquenti, per poi vederseli liberi all'istante con un bel sogghigno di soddisfazione.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -