CESENATICO - 'Coca' mischiata con senape e caffè: 23enne albanese nei guai

CESENATICO - 'Coca' mischiata con senape e caffè: 23enne albanese nei guai

CESENATICO – Per impedire alle unità cinofile di individuare la droga, l’aveva occultata in una scatola da scarpe mescolata ad una buona dose di senape e caffè. Un artifizio che non è servito ad evitargli le manette. I Carabinieri della Compagnia di Cesenatico hanno arrestato domenica nel corso di uno specifico servizio antidroga un albanese di 23 anni, Marku Jetnor, già noto alle forze dell’ordine, e denunciato la sua convivente, una ventenne italiana residente nel milanese.


Per entrambi l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz nell’abitazione del giovane albanese a Valverde è scattato nel pomeriggio. Alla visita a sorpresa dei militari, Jetnor ha mostrato chiari segni di nervosismo. Da una perquisizione personale non è spuntato nulla di compromettente, mentre durante quella domiciliare è stato rinvenuto il “tesoro” che l’albanese custodiva nella camera da letto in una scatola da scarpe: 230 grammi di cocaina suddivisa in cinque involucri mischiati con senape e caffè per depistare il fiuto dei cani antidroga.


Per il ragazzo sono scattate immediatamente le manette. Ora si trova detenuto presso il carcere di Forlì a disposizione dell’autorità giudiziaria. Denunciata invece a piede libero la sua convivente. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche un bilancino elettronico di precisione, un piccolo coltello e l’occorrente per il confezionamento delle dosi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -