Chirurgo forlivese denuncia Morgan e Simona Ventura per diffamazione. Caso archiviato

Chirurgo forlivese denuncia Morgan e Simona Ventura per diffamazione. Caso archiviato

Chirurgo forlivese denuncia Morgan e Simona Ventura per diffamazione. Caso archiviato

FORLI' - Ha partecipato ai provini di X Factor. Così inizia la vicenda di un 51enne cardiologo forlivese, che ha finito per denunciare per diffamazione due dei membri della giuria del celebre talent show di Rai Due: Morgan e Simona Ventura. Dopo l'esibizione del provinante, che prima di uscire ha consegnato cappellini alla giuria, i due giudici hanno commentato ironicamente il personaggio e la situazione. La querela non è andata in porto: caso archiviato.

 

Il pm Alessandro Mancini chiede l'archiviazione del caso per insussistenza del reato e il giudice Luisa del Bianco accoglie: "L'ironia non è reato".

 

Tutto accade un anno fa. Dopo l'uscita del cardiologo dalla sala dei provini, Morgan e Simona Ventura  si lasciano sfuggire commenti, come quasi sempre accade davanti ad una situazione divertente. "Ma siamo matti", "Chiamate un'ambulanza", "Sì ci vuole un'ambulanza". Il chirurgo dell'ospedale di Forlì, ha visto in onda quelle che lui ha giudicato espressioni diffamatorie ed ha proceduto con la denuncia alla Procura della Repubbliuca.

 

Ma secondo il giudice "i commenti ironici" sono giustificati dalla "anomalia" del comportamento del medico nella distribuzione di cappelli alla giuria. E comunque "L'ironia non è reato". Morgan e Ventura scagionati.   

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -