Ciclismo, Coppi e Bartali. A Faenza si impone Perez, Riccò terzo

Ciclismo, Coppi e Bartali. A Faenza si impone Perez, Riccò terzo

Ciclismo, Coppi e Bartali. A Faenza si impone Perez, Riccò terzo

FAENZA - Va al colombiano Josè Serpa Perez (Androni Giocattoli - Diquigiovanni) la seconda tappa della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali - Trofeo UniCredit Banca che si è disputata mercoledì con partenza da San Lazzaro di Savena ed arrivo a Faenza. Già secondo su questo traguardo nel 2009, Serpa Perez ha regolato allo sprint un drappello di sei unità precedendo Fortunato Baliani (Miche) e Riccardo Riccò (Ceramica Flaminia), molto attivo negli ultimi chilometri.

 

>LE IMMAGINI DELLA VOLATA DI FAENZA, foto di Massimo Argnani

 

Dopo 56 chilometri di gara si è formato un drappello di sedici unità composto da Adriano Malori (Lampre Farnese Vini), Davide Cimolai (Liquigas Doimo), Edoardo Girardi (Ceramica Flaminia), Oscar Gatto (Isd Neri), Stefano Borchi e Jure Golcer (De Rosa Stac Plastic), Enrico Zen (Colnago Csf Inox), Rafai Chtioui e Paolo Ciavatta (Acqua & Sapone), Thomas Bertolini (Androni Giocattoli Serramenti PVC Diquigiovanni), Blaz Jarc (Adria Mobil), Manuele Caddeo (Zheroquadro Radenska), Davide Bonucelli e Daniele Callegarin (Cdc Cavaliere), Walter Proch (Betonexpressz 2000 Universal Caffe) e Manuele Anton (Burgos 2016 Castilla y Leon).

 

Dal gruppo dei fuggitivi, poco dopo, hanno allungato Stefano Borchi e Vladislav Borisov che hanno raggiunto un vantaggio massimo sul gruppo di 6'26" poco dopo il primo scollinamento a Monte Carla (chilometro 100). Lungo l'ascesa al Casale Borchi ha lasciato solo al comando Borisov, poi raggiunto dal gruppo dei migliori al chilometro 130.

 

Dopo alcuni allunghi, nel tratto più impegnativo della salita del Monte Trebbio è stato Riccò a rompere gli indugi, seguito Domenico Pozzovivo (Colnago Csf Inox), José Rodolfo Serpa Perez (Androni Giocattoli Serramenti PVC Diquigiovanni), Fortunato Baliani e Przemyslaw Niemiec (Miche) e José Rujano (Isd Neri).

 

I sei sono così arrivati insieme sul traguardo di piazza del Popolo. Nella volata si è imposto Perez. Lo svizzero Oliver Zaugg (Liquigas - Doimo) è il nuovo leader della classifica generale con lo stesso tempo del compagno di squadra Ivan Santaromita, mentre in terza posizione si trova Serpa (Androni - Diquigiovanni) a 8", lo stesso distacco di Riccò, quarto.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -