Ciclismo: domenica a Massa Lombarda la Gran Fondo 'Ercole Baldini'

Ciclismo: domenica a Massa Lombarda la Gran Fondo 'Ercole Baldini'

MASSA LOMBARDA - Dopo il successo delle due precedenti edizioni torna a Massa Lombarda la Gran Fondo per cicloturisti "Ercole Baldini". Domenica 8 giugno la "Ercole Baldini", entrata a pieno titolo tra gli appuntamenti principali del panorama ciclo amatoriale regionale, riempirà Piazza Matteotti a partire dalle ore 6.

 

La manifestazione è organizzata dalla Società Sportiva Ciclistica Massese, in collaborazione con la Cna provinciale di Ravenna, con il patrocinio del Comune di Massa Lombarda, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna e grazie al contributo di BBC Credito Cooperativo, Ran Cellofan e Ristorante Tino.

 

Il percorso della gara è suddiviso in tre tracciati: corto (60 km), medio (104 km) e lungo (141 km). L'itinerario prevede la partenza da Massa Lombarda direzione colline faentine fino a raggiungere Casola Valsenio. Il ritorno costeggia la periferia di  Imola. Lungo il percorso sono previsti alcuni punti di controllo e di ristoro ai Coralli, a Monticino, in Val di Fusa e a Fontanelice.  L'arrivo è al Ristorante da Tino, a Massa Lombarda, dove sarà allestito per i partecipanti il "pasta party".

 

"L'appuntamento è nato e continua grazie alla determinazione del gruppo dirigente della Società Sportiva Ciclistica Massese. Da volontari appassionati si sono messi alla prova raggiungendo l'obiettivo, non semplice e non scontato, di proporre a Massa Lombarda un raduno di gran fondo con un testimonial d'eccezion: il Campione del Mondo ed olimpico Ercole Baldini. Raduno che è entrato a far parte a pieno titolo degli appuntamenti principali del panorama ciclo amatoriale regionale - sostiene il Sindaco di Massa Lombarda Linda Errani - L'aver ideato e realizzato, insieme ad altre quattro società sportive, il "Circuito romagnolo" offre a questa manifestazione sportiva quel valore aggiunto fatto di numeri, partecipazione e collaborazioni che rappresentano gli elementi fondamentali per un maggiore successo: saranno più di duemila infatti gli atleti attesi nella nostra Città domenica 8 giugno".

 

La manifestazione lega il suo nome a Ercole Baldini, un atleta e un campione, che ha segnato in maniera determinante il ciclismo negli anni 1956-1958 (Campione olimpico, Campione del mondo e vincitore del giro d'Italia). È l'unico ciclista italiano ad aver ottenuto l'accoppiata Olimpiadi (a Melbourne) - Mondiali (a Reims).  Baldini, inoltre, si è distinto come "campione di solidarietà": da sempre, infatti, si è mostrato attento a chi ha bisogno. In quest'ottica una parte dei proventi ricavati dai costi di iscrizione alla gran fondo saranno devoluti in beneficenza.

 

"Con grande piacere ringraziamo i promotori insieme a coloro che hanno creduto e patrocinato l'iniziativa e gli sponsor per il contributo fondamentale - afferma l'Assessore alle politiche sportive Leonardo Tampieri -  Auguriamo buon lavoro a chi sarà impegnato nell'organizzazione dell'evento e auguriamo ai moltissimi partecipanti attesi al raduno una felice ed indimenticabile giornata di sport, di divertimento e di solidarietà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -