Ciclismo, 'Coppi e Bartali': a Faenza l'acuto di Scarponi

Ciclismo, 'Coppi e Bartali': a Faenza l'acuto di Scarponi

FAENZA - Michele Scarponi del team Acqua & Sapone – Caffè Mokambo si è aggiudicato la seconda tappa della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali: la Castel San Pietro Terme – Faenza. Il marchigiano ha preceduto di 6 secondi Riccardo Riccò (Saunier Duval Prodir) e Michael Rogers (T-Mobile Team). Il nuovo leader della classifica generale è Luca Pierfelici (Aurum Hotel).

Giovedì la terza tappa, con partenza alle ore 11,35, da Scandiano – Serramazzoni di 165,9 Km.


La corsa si è accesa nella seconda fase dell'ascesa a Monte Carla quando si è registrata l’azione di Ivan De Nobile (Universal Caffè – Ecopetrol). Il battistrada, dopo una fuga durata circa 30 chilometri, è stato raggiunto dal gruppo dei migliori. Durante la salita di Monte Casale sono scattati Kanstantin Siutsou (Barloworld) e Morris Possoni (Lampre – Fondital) a cui si sono aggiunti,a meno di 20 chilometri dal termine, lungo l’ultima ascesa a Monte Trebbio, Michele Scarponi, Riccardo Riccò, Michael Rogers e Massimo Giunti.


I battistrada hanno trovato in breve l’accordo e hanno resistito al comando fino all’ingresso della città di Faenza dove, a un chilometro dal termine, si è verificata la fuga vincente di Scarponi che ha tagliato il traguardo con 6” su Riccardo Riccò e Michael Rogers.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto da www.gsemilia.it


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -