"Cinemadivino" 2010: i grandi film si gustano in cantina assieme ai prodotti tipici

"Cinemadivino" 2010: i grandi film si gustano in cantina assieme ai prodotti tipici

Molte conferme e tante novità per l'edizione 2010 di "CINEMADIVINO - I grandi film si gustano in cantina". La rassegna cine-enogastronomica che porta i film direttamente nelle aie delle cantine e delle aziende vinicole riparte dagli ottimi risultati delle ultime stagioni che confermano un trend di crescita per quanto riguarda la partecipazione di pubblico, il numero di cantine coinvolte e i film proposti. In questa edizione 2010 - realizzata con il sostegno del Gruppo Hera in qualità di main sponsor, e con la partecipazione di Volvo ItaliaStrada del Sangiovese - Strada dei vini e dei sapori della colline di FaenzaTerre di FaenzaGlobale Servizio - saranno ben 64 gli appuntamenti in cartellone. Un cartellone che si infittisce di serate in Romagna e che si allarga ancora un po' di più anche in Emilia.

 

Sono ben 5 le Province coinvolte (Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna, Bologna e Reggio Emilia) e addirittura 16 i Comuni; oltre 110 sono invece le cantine che partecipano al progetto e che singolarmente o in forma associata (come avviene, tra gli altri, per le aziende della Menzione Geografica Aggiuntiva Marzeno) ospiteranno la "carovana" itinerante di "Cinemadivino" lungo tutta l'estate, dal 12 giugno al 10 settembre.

 

La rassegna vivrà anche un'importante anteprima in terra di Germania. Infatti, l'8 giugno a Francoforte nella sede di InCantina (lo spazio aperto dall'Enoteca Regionale Emilia Romagna dedicato alle eccellenze enogastronomiche regionali) verrà proiettato il film "Non pensarci", del regista modenese Gianni Zanasi.

 

Oltre che nelle cantine e nelle aziende vinicole, in questo 2010 alcune proiezioni  saranno ospitate, per la prima volta, in luoghi significativi dei Comuni di Faenza, Castel Bolognese e  Modigliana, in quanto le Amministrazioni hanno deciso di farsi portabandiera in prima persona delle tipicità eno-gastronomiche dei proprio territori. Altre serate saranno poi ospitate all'Enoteca Regionale a Dozza e nel parco del Grand Hotel di Castrocaro Terme.

 

"Cinemadivino" non è solo una "semplice" rassegna cinematografica. "Cinemadivino", che festeggia la settima edizione, è convivialità, piacere di stare insieme e soprattutto scoperta del territorio, di alcune sue eccellenze enogastronomiche, a partire ovviamente dal vino, e di quelle persone che con impegno e dedizione tengono alto il nome dell'enologia locale, e non solo. Infatti, la formula vincente di "Cinemadivino" è quella di far ammirare sul grande schermo i film (tutti rigorosamente ancora in pellicola 35 mm) sorseggiando un calice di vino e gustando alcuni piatti tipici del nostro territorioPiatti preparati nello spazio gastronomico, gestito direttamente dalle aziende o dall'organizzazione di "Cinemadivino" che in collaborazione con l'Osteria della Sghisa e Copaf proporrà la  "Giostra del Gusto" per assaporare tagliatella al sapore di Mora Romagnola, salumi di Mora Romagnola, formaggi e confetture, piadina romagnola con insaccati del Presidio Slow Food, torte della tradizione, frutta fresca ed altri prodotti di stagione.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -