Civitella, cantiere Tombina. Gagliardi (FI): "Perchè si usano pietre di Trani?"

Civitella, cantiere Tombina. Gagliardi (FI): "Perchè si usano pietre di Trani?"

FORLI' - Stefano Gagliardi, capogruppo di Forza Italia-Pdl in Provincia, interviene sul cantiere per la realizzazione della Tombina. Lo fa con un'interrogazione al presidente dell'ente, Massimo Bulbi, in cui segnala che " si sta lavorando per completare il rivestimento di un lungo muro di contenimento con della pietra di Trani" e che "i privati, soprattutto in vicinanza del fiume, sono soggetti al rispetto di numerose regole nonché ad utilizzare solo materiali e piante del luogo".

 

Gagliardi aggiunge che "la suddetta pietra dal colore bianco intenso nulla ha che fare con le nostre, tanto da lasciare interdetti i privati che invece sono costretti ad attenersi alle norme".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'azzurro chiede quindi a Bulbi "per quale motivo si stanno utilizzando materiali che nulla hanno a che vedere con le origini e le tradizioni del territorio". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -