Civitella, luminarie di Natale. L'opposizione: "Indegne di essere chiamate addobbo"

Civitella, luminarie di Natale. L'opposizione: "Indegne di essere chiamate addobbo"

Le 'discutibili' luminarie a Civitella

CIVITELLA - "Non si può certo dire che la Giunta di Civitella sia scevra di fantasia, infatti  quest'anno le luminarie natalizie sono passibili di qualsiasi interpretazione e denominazione, tranne quella di addobbo. Non si capisce se questa nuova ed insolita forma di ornamento sia espressione di un Natale indigente". Polemico e sicuramente molto ironico il commento del gruppo di opposizione "Identità e Coraggio" a Civitella di Romagna contro le luminarie natalizie del paese bidentino.

 

"Oppure se queste luminarie - dicono ancora i consiglieri dell'opposizione - siano espressione di una protesta contro quel cattivaccio di Berlusconi che riduce tutti in povertà, un tentativo per mostrare un'Amministrazione parsimoniosa, un modo per farsi propaganda o semplicemente una totale noncuranza.Certo è che qualunque sia il motivo, l'attuale Amministrazione avrebbe fatto più bella figura a non utilizzare simboli natalizi e incolpare (come è solita) il governo centrale per aver fatto mancare i fondi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -