Civitella, nomina cancellata col bianchetto. Il PdL chiede al segretario la denuncia penale

Civitella, nomina cancellata col bianchetto. Il PdL chiede al segretario la denuncia penale

CIVITELLA - Non mollano i consiglieri comunali PDL di Civitella di Romagna del gruppo "Identità e Coraggio". Dopo la richiesta di dimissioni del Sindaco Pierangelo Bergamaschi per la modifica di una nomina col bianchetto, sostituendo il nome di un consigliere del Pd nella commissione ambiente, la minoranza parte nuovamente all'attacco e chiede al Segretario Comunale, se ha dato seguito alla richiesta di coinvolgere l'autorità giudiziaria competente.

 

"Vogliamo capire - dicono i componenti tutti di "Identità e Coraggio" - se il Sindaco ha agito da solo o visto che nel suo comunicato ha parlato al plurale, vi siano altri esponenti del PD corresponsabili dello sbianchettamento del documento". Alla luce di questo dice Pietro Miliffi: "A nome di tutto il suo gruppo chiedo massima trasparenza e legalità e invito il Sindaco Pierangelo Bergamaschi a dimettersi immediatamente e auspico che si vada ad elezioni al più presto possibile con i tempi di legge".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -