CIVITELLA - Tutto pronto per la 47esima edizione del Carnevale più antico di Romagna

CIVITELLA - Tutto pronto per la 47esima edizione del Carnevale più antico di Romagna

Ritorna come da tradizione il Carnevale di Civitella di Romagna, cui origini risalgono addirittura al 1688, giunto quest’anno alla 47esima edizione. “Shrek”, “il Casinò”, “Walt Disney” e il “Mondo delle Fiabe” saranno i temi principali dei carri che sfileranno domenica 3 e 10 febbraio, a partire dalle 15. L’atmosfera carnevalesca sarà resa frizzante con l’orchestra “Omar Lambertini & live group”. Non mancherà, come da tradizione, la performance delle majorettes e della Banda “N. Maurizi” di Civitella, mentre l’animazione verrà affidata ai giovani volontari civitellesi. Domenica 10 febbraio la sfilata di carri sarà accompagnata dalla presenza di “Radio Bruno” e dal gruppo “Zumbaba folk brasil”.


Per l’allestimento dei carri mascherati e dei figuranti gli alunni delle scuole hanno potuto verificare in prima persona i procedimenti della lavorazione della cartapesta e l’impegno che comporta una manifestazione di questo tipo. Il fiore all’occhiello dell’Associazione Carnevale sono i corsi per la lavorazione della cartapesta che si tengono da oltre vent’anni. Un’arte che si tramanda di padre in figlio e per la quale, dal 2000, sono stati attivati dei veri e propri laboratori per ragazzi: un’iniziativa prevista dal progetto dei tre Comuni dell’Alta Valle del Bidente contro il disagio giovanile (L.285).


I corsi, finanziati in parte dalla Regione e dall’Associazione si tengono due volte la settimana, coordinati da Gianfranco Castellucci e dall’artista Mario Caggianese, considerato un vero maestro nel dipingere le sagome allegoriche. Il procedimento prevede la preparazione del calco positivo in creta su cui poi viene “colata” la “scagliola armata”. Su tale negativo viene applicata della carta riciclata di giornale con colla di farina fino ad arrivare ad uno spessore di circa sei strati. Una volta asciugata si toglie la forma dal calco che viene stuccata e rasata. Si passa poi alla composizione dei pezzi e alla conseguente pittura della sagoma allegorica. Ed è proprio quest’ultimo passaggio che evidenzia l’estro creativo degli esecutori.


Una festa antica il carnevale, che precede l’inizio della Quaresima, di cui se ne hanno notizie negli archivi comunali di Civitella fin dal 1688. Sembra però che i festeggiamenti fossero una consuetudine avviata molti anni prima. Lo storico Addis Sante Meleti riferisce che nel 1702 il Papa, ritenendo inopportuni i festeggiamenti, annullò il carnevale in tutto lo Stato. Ma, nonostante tutto, questa ricorrenza che non è mai passata di moda anche nei periodi più difficili della storia del territorio. Dal 1718 al 1720, per esempio, il carnevale venne riproposto dopo una lunga sosta nonostante in quegli anni la Romagna fosse duramente provata dalle carestie e dal passaggio di truppe straniere. L’aspetto più moderno di questa ricorrenza lo si deve all’Associazione Carnevale che ripropose nel 1961 la prima edizione di quello che in 40 anni sarebbe diventato l’evento più atteso della Val Bidente. Negli anni ’80 si registrarono presenze record. Presidente dell’Associazione è Mauro Torelli che insieme ai volontari e con la collaborazione di amministrazione e Pro loco, coordina i preparativi. L’allestimento dei carri inizia a settembre e, dopo i due appuntamenti canonici del carnevale, si conclude con lo smantellamento a maggio.


Offerti dolci per i più piccoli, vin brulè e scroccadenti a tutti i partecipanti.

Inoltre nell’ ambito del Carnevale Civitellese domenica 10 febbraio dalle ore 15,00 in collaborazione con l’Associazione Nazione Vigili del Fuoco, il Comando Provinciale Vigili del Fuoco, il Comune di Civitella di Romagna si svolgerà la manifestazione “POMPIEROPOLI” un’iniziativa rivolta ai bambini per sentirsi pompieri per un giorno. Per i bimbi fino ai dieci anni l’ingresso sarà gratuito e in caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata alla domenica successiva.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -