Clan 'Telegrafo' nel mirino dei Carabinieri, ordinati 24 arresti

Clan 'Telegrafo' nel mirino dei Carabinieri, ordinati 24 arresti

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari sono impegnati dalle prime luci dell’alba ad un’importante operazione, con l'ausilio di unità cinofile ed elicotteri, nei confronti di un' organizzazione mafiosa dedita al traffico di droga alla detenzione di armi e alle estorsioni. Il clan criminale era stato già colpito nell'ottobre del 2003 con l'operazione 'Iceberg', quando in manette finirono 46 persone.

Sono 24 le ordinanze di custodia cautelare in carcere da eseguire nei confronti di altrettanti esponenti del clan 'Telegrafo', caratterizzato da una struttura a livelli. Al primo i cosiddetti 'kamikaze' pronti a tutto (a quanto pare ventenni), al secondo gli 'addetti' e all'ultimo i 'responsabili di zona', nominati ricevendo in dono un anello con diamante.

Le indagini hanno portato al sequestro di 8 chilogrammi di droga, armi e munizioni di vario calibro. Secondo l’accusa il clan è capeggiato dal quarantenne Lorenzo Valerio e dal suo luogotenente Carlo Iacobbe, di 38 anni, accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, detenzione di armi ed estorsioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -