Come da copione, la Notte Rosa fa il tutto esaurito

Come da copione, la Notte Rosa fa il tutto esaurito

Come da copione, la Notte Rosa fa il tutto esaurito

E sei. La sesta edizione della Notte Rosa si è confermata straordinaria e vincente, l'evento principale dell'estate italiana così come ha ‘certificato' nella pratica il tutto esaurito nelle strutture ricettive, nei ristoranti e nei pubblici esercizi, la marea di persone riversatasi da tutta Italia lungo la costa romagnola e sulla carta più di una testata giornalistica e associazione nazionale.  Ancora una volta fa centro la scelta del tema, quest'anno centrato su sogno e luci.

 

>LA NOTTE ROSA A CERVIA E MARINA DI RAVENNA, Rafotocronaca

 

Un tema che ha permesso di mettere in campo un'offerta di pregio in termini di contenuti e proposte, un cartellone ricco e di altissimo livello, in grado di soddisfare ogni tipo di domanda, da quella più sofisticata a quella gastronomica, dal jazz al rock, dalla animazione per i bambini al liscio, dall'arte visiva alla contemporanea, il tutto in grande armonia come solo un territorio come il nostro può e sa fare.

 

Un insieme testimoniato anche da una rassegna stampa nazionale che ha dedicato pagine, speciali e redazionali su carta e web alla Notte Rosa ed ai suoi protagonisti, nonostante l'evento (ed è un caso più unico che raro nel panorama degli appuntamenti assimilabili a questo) sia alla sua sesta edizione. Anzi, gli ultimi anni- in concomitanza con la scelta di organizzare la Notte Rosa al venerdì- hanno rafforzato nei media italiani l'idea che più di un'illustrazione di un programma di spettacoli si tratti di mettere in evidenza il taglio più sociologico rispetto alle potenzialità di una riviera che cambia.

 

"Anche con un ‘antipasto' di pioggia e nuvole, la cartolina è stata meravigliosa, un colpo d'occhio straordinario, le luci, la gente, i fuochi ad illuminare tutta la costa, il colore - commenta il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali -. Non è più un semplice evento, lo ribadiamo, ma la fotografia della nostra carta di identità, la Riviera del divertimento sano e per tutti che si presenta all'Italia, dando anche un'immagine spensierata e facendo tornare il sorriso in un contesto generale non esaltante. Desidero ringraziare i Comuni, Apt regionale, le categorie economiche, gli operatori, i comitati, le forze dell'ordine per la preziosa collaborazione, Martini e tutti gli sponsor perché davvero si è dimostrata ancora una volta la solidità di un team affiatato e di una formula coinvolgente e azzeccata".

 

La sesta edizione della Notte Rosa ha fatto registrare, nonostante il maltempo, ancora una volta una Riviera da tutto esaurito in questo lungo week end, per un appuntamento che è diventato il cuore dell'estate, che è atteso tutto l'anno e per cui tutto l'anno ci si prepara: code in autostrada e ressa ai caselli sul territorio riminese, sold out negli hotel, nei ristoranti e nei pubblici esercizi treni presi d'assalto nelle stazioni.

 

Migliaia di persone hanno partecipato emozionate al concerto di Francesco De Gregori in Piazzale Fellini, cantato con una Noemi scatenata, ballato a Bellaria con gli Zero Assoluto, si sono riempite gli occhi con la poesia dei Sonics a Misano Adriatico e Compagnia Corona a Cattolica, incantate infine dall'immagine onirica dell'arrivo del Rex - Costa Favolosa con fuochi d'artificio spettacolari; emozionate dai desideri e speranze dei ragazzi di Amici a Riccione, divertite con l'originalità e la simpatia di Patrizio Roversi "a spasso" nei luoghi del Maestro. Al trenino di Roversi, al completo già da molti giorni, si sono aggiunte a piedi e soprattutto in bicicletta centinaia di persone.

 

E infine un' alba unica con Raphael Gualazzi, Fabrizio Bosso e il gruppo di bravissimi musicisti a Riminiterme, un Gualazzi sorpreso ed emozionato, per la prima volta in concerto in riva al mare, nella sua Riviera, davanti ad folla (ben oltre mille persone) che, rapita dalle note di Reality and Fantasy, ha resistito nonostante il freddo e qualche goccia di pioggia.

 

"Il capodanno dell'estate è un prodotto turistico ormai inarrivabile - dichiara l'Assessore al Turismo della Provincia di Rimini, Fabio Galli -. Il pieno fatto registrare dalla nostra industria turistica all'inizio della stagione balneare è un fatto e un vanto di tutti, perché dietro ad esso ci sta un'economia che produce benessere e posti di lavoro. Ma mi sento di affermare che al di là di questo ottimo risultato, è anche qualcosa in più, che ci teniamo caro. Colpisce ogni volta, infatti, inevitabilmente, oltre alle presenze di ieri sera e di tutto il week end, lo straordinario impatto mediatico, emotivo, l'attesa fremente, i preparativi.... Ogni volta, è così, si ripete la magia e lo stupore. Quest'anno la controprova è venuta paradossalmente con la ‘sorpresa' della pioggia nelle immediate ore della vigilia: neanche questa ha fermato la macchina della Notte Rosa".

 

Lo spettacolo continua questa sera con Tereza Salgueiro, Claudio Santamaria, Gianluigi Toccafondo, il ballo liscio alla darsena di San Giuliano e la sfilata in Piazza Tre Martiri a Rimini; con La Notte Rosa dei Bambini a Bellaria Igea Marina, Amici A Riccione, con Virginio, Annalisa, Alessandra Amoroso, Emma e Marco Carta, il carnevale a Misano Adriatico e tantissimi appuntamenti organizzati dai comitati e dagli operatori turistici, dai commercianti, dalle centinaia di protagonisti di tutti i Comuni di Riviera di Rimini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica tre luglio finale "pirotecnico" con una star internazionale: Joan As Police Woman in concerto a Rimini agli Agostiniani.


Come da copione, la Notte Rosa fa il tutto esaurito

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -