Commercio illecito di viagra online, tre denunce

Commercio illecito di viagra online, tre denunce

Commercio illecito di viagra online, tre denunce

Viagra, steroidi e altre sostanze di dubbia provenienza. Era un vero e proprio commercio illecito di farmaci quello messo in piedi da due studenti universitari e da un imprenditore, che sono stati scoperti e denunciati dalla Guardia di Finanza di Ferrara con l'accusa di commercio illegale online di farmaci non autorizzati.

 

Le indagini sono partite da alcune delle tantissime mail di spam che arrivano quotidianamente nella nostra casella di posta elettronica, con messaggi molte volte poco subliminali (che spesso inneggiano al sesso) che invogliano i più curiosi ad acquistare a prezzi vantaggiosi svariate confezioni di farmaci tra cui il Viagra.

 

I tre, secondo le indagini della GdF ferrarese, importavano da Gran Bretagna e India un grosso quantitativo di merce tra medicinali, farmaci, sostanze proibite e anche, appunto, Viagra, Cialis e steroidi, per poi rivenderle via internet senza alcuna osservazione delle norme vigenti in termini di importazione di materiale farmaceutico. Non veniva offerta nessuna garanzia e i medicinali venivano venduti senza che vi fosse alcuna prescrizione medica.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Fiamme Gialle hanno perquisito le abitazioni dei tre, dove sono state rinvenute circa 500 confezioni di farmaci. Le rivendite erano l'una indipendente dall'altra, in base al tipo di farmaco venduto, e fruttavano fino a cinquemila euro l'una ogni mese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -