Con una pianta di piselli nel polmone, caso shock negli Stati Uniti

Con una pianta di piselli nel polmone, caso shock negli Stati Uniti

Notizia incredibile dagli Stati Uniti: una pianta di piselli stava crescendo dentro ad un suo polmone. Era già alta un centimetro e stava proseguendo tranquillamente nella sua crescita dentro all'organismo dell'uomo. Il 75enne di Cape Cod, Massachusetts, si era già rassegnato all'idea di avere un cancro.

 

Stava combattendo da qualche tempo contro una malattia che lo stava debilitando, e dopo il peggioramento delle sue condizioni con un collasso polmonare, è stato sottoposto ad approfonditi esami medici per accertare che non si trattasse di un tumore.

 

Ed è lì che si è fatta la scoperta senza precedenti: una piantina di piselli alta 1,25 centimetri stava proliferando all'interno del polmone. La pianta è stata subita rimossa chirurgicamente, con grande sorpresa dei medici che faticano a fare ipotesi credibili su come sia potuta crescere dentro al polmone.

 

L'ipotesi più accreditata è che l'uomo mangiando una porzione di piselli, ne abbia fatto finire uno all'interno dell'albero respiratorio dove la pianta avrebbe poi iniziato a germogliare, creando i fastidi di salute che il 75enne accusava.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -