"Concussione e prostituzione minorile", Berlusconi indagato a Milano

"Concussione e prostituzione minorile", Berlusconi indagato a Milano

"Concussione e prostituzione minorile", Berlusconi indagato a Milano

Silvio Berlusconi è indagato nell'ambito dell'inchiesta su "Ruby", la ragazza marocchina che una volta arrivata in questura a Milano sarebbe stata ‘salvata' da una presunta telefonata del premier. Berlusconi sarebbe comunque indagato alla procura di Milano, secondo quanto riportano Corriere.it e Repubblica.it, per "concussione" e "prostituzione minorile". Come scrive il "Corriere della Sera", il premier "avrebbe abusato della propria qualità di primo ministro".

 

Lo scopo del suo intervento sarebbe stato quello di " indurre i funzionari della Questura di Milano ad affidare indebitamente l'allora 17enne marocchina Karima "Ruby" El Mahroug, scappata da una comunità per minori, alla consigliere regionale lombarda pdl Nicole Minetti", come riporta il ‘Corsera'. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -