Conselice, al Monumento per la Libertà di stampa la notte bianca "anti-bavaglio"

Conselice, al Monumento per la Libertà di stampa la notte bianca "anti-bavaglio"

Conselice, al Monumento per la Libertà di stampa la notte bianca "anti-bavaglio"

RAVENNA - Tra una notte bianca e l'altra, nasce anche quella contro la legge sulle intercettazioni e per la liberta' di stampa. Si svolgera' il primo luglio a Conselice, in Provincia di Ravenna, ed e' organizzata dalla Fnsi, la Federazione nazionale della stampa italiane. Dalle 20 in poi, proprio nella piazza dove sorge l'unico monumento in Italia dedicato alla liberta' di stampa, si svolgeranno diverse iniziative "contro le norme che limitano il diritto dei cittadini ad essere informati".

 

La manifestazione, voluta appunto dalla Federazione nazionale della stampa italiana, nasce d'intesa con l'Associazione stampa dell'Emilia-Romagna e il Comune di Conselice. Alla manifestazione ci sara' anche il consigliere regionale del Pd Mario Mazzotti. "La liberta' di stampa e' una delle garanzie di democrazia- scrive oggi in una nota- ed e' sancita dall'Articolo 21 della nostra Costituzione". Tutti, quindi, e specialmente chi ha responsabilita' politiche e pubbliche, "deve garantire nei fatti ai cittadini ed alle loro associazioni l'esistenza della liberta' di parola e della stampa libera".

 

Dopo il voto di fiducia al Senato, la Notte bianca si proporra' quindi come un luogo per un confronto civile, tra interventi musicali e di spettacolo, con sullo sfondo il monumento dedicato alla stampa clandestina, inaugurato nel 2006. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -