Conselice, alla casa protetta 'Jus Pacendi' il progetto “Pet therapy''

Conselice, alla casa protetta 'Jus Pacendi' il progetto “Pet therapy''

CONSELICE - Si sta svolgendo in queste settimane e per il secondo anno consecutivo presso la casa protetta "Jus Pascendi" di Conselice il progetto di attività e terapie assistite dagli animali, la cosiddetta "Pet therapy". Anche quest'anno, accolta con grande allegria dagli anziani ospiti, protagonista delle sedute è Nina, una femmina di golden retriever di tre anni che, assieme alla sua istruttrice Irene Zamboni, ogni giovedì si reca presso la struttura per incontrare i nonni e trascorrere un po' di tempo con loro.

 

I benefici di questa attività sugli anziani sono evidenti, tanto che sono loro stessi a richiedere la presenza dell'animale e ad attenderlo con trepidazione. Le attività svolte assieme a Nina e alla sua istruttrice stimolano negli anziani curiosità e ammirazione, risvegliano in loro le emozioni e ne aiutano l'interazione con le altre persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -