Conselice, auto contro scooter: muore a 60 anni

Conselice, auto contro scooter: muore a 60 anni

(foto di repertorio)-263

CONSELICE - Il 2 giugno continua a mietere vittime sulle strade della Romagna, soprattutto nel ravennate. E questa volta a farne le spese è stato Giuseppe De Salvia, 60 anni, rimasto vittima a Conselice di uno scontro tra un auto e lo scooter sul quale viaggiava. L'incidente si è verificato in via Dalle Vacche poco prima di mezzogiorno. I medici del 118, intervenuti poco dopo l'impatto, non hanno tentato di salvare la vita del 60enne, morto durante il trasporto in ospedale.

 

Sul posto anche l'elimedica e una pattuglia dei Carabinieri della locale stazione, che si è occupata di ricostruire la dinamica del sinistro. Secondo i primi accertamenti la vittima, in sella al suo "Kymco", si è scontrato dopo una doppia curva con una "Mini Cooper" condotta da un ventenne di Conselice che procedeva in direzione di San Patrizio. Nell'impatto il 60enne è finito prima sul parabrezza, per poi rovinare per terra. Vani i tentativi di strapparlo alla morte.

 

De Salvia è deceduto durante la disperata corsa in ambulanza in ospedale. La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire i rilievi di legge. La vittima lascia il figlio Fausto, consigliere comunale di Conselice. Triste il destino del sessantenne, che otto anni fa perse la moglie, Ornella Leonello, 51enne, e la figlia Marcella De Salvia, 32enne laureanda e anche lei consigliere comunale a Conselice, in scontro frontale tra due auto in via Bastia. In quell'occasione morirono anche altre tre persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -