Conselice, razzie in abitazioni. Nei guai un ambulante 55enne

Conselice, razzie in abitazioni. Nei guai un ambulante 55enne

Conselice, razzie in abitazioni. Nei guai un ambulante 55enne

LUGO - E' responsabile di una serie di furti commessi negli appartamenti tra i febbraio ed ottobre dello scorso anno a Budrio. Un ambulante marocchino di 55 anni, residente a Conselice, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato venerdì dai Carabinieri. L'attività d'indagine è scaturita dall'arresto del 55enne stesso, avvenuto il 13 febbraio, sorpreso in flagranza di furto, poiché si era introdotto nell'abitazione di una donna rubando la somma di 100 euro.

 

Il marocchino era stato condannato a otto mesi di reclusione da scontare in carcere. I militari hanno avviato le indagini, verificando tutte le denunce presentate dai residenti, accertando che diversi furti in appartamento avevano in comune la stessa modalità.

 

Il venditore ambulante, approfittando della sua "attività", aveva modo di tenere d'occhio diverse abitazioni e, cogliendo l'occasione in cui i proprietari si allontanavano momentaneamente (per recarsi in garage oppure a stendere il bucato), si introduceva all'interno, e in qualche occasione, anche all'interno di autovetture lasciate momentaneamente in sosta, arraffava tutto ciò che era a portata di mano, preferibilmente denaro contante.  

 

Le vittime sono state sentite dai militari, per specificare in ogni dettaglio le modalità con le quali avevano subito i furti e descrivere l'autore che era stato visto allontanarsi: visionando un fascicolo fotografico, hanno tutte individuato l'autore dei furti nella medesima persona. I Carabinieri, ormai certi dell'identificazione, hanno posto la parola "fine" all'attività illecita di H.A. (ancora detenuto per il precedente arresto) denunciandolo per 6 episodi di furti aggravati e furti in abitazione.   

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di JOSE MARTI
    JOSE MARTI

    L'ITALIA non ha bisogno di questa gente,basta buonismo,carcere duro a casa loro.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -