Conselice, volley B1 girone B. Sant'Antioco cade sotto i colpi della Foris Index

Conselice, volley B1 girone B. Sant'Antioco cade sotto i colpi della Foris Index

SANT'ANTIOCO. Grande impresa della Foris Index CM Conselice che si riscatta prontamente dopo la sfortunata sconfitta casalinga con Correggio, andando a vincere 3-1 nella bolgia di Sant'Antioco. Per i gialloblù si tratta del primo successo della storia in Sardegna (al quinto tentativo) che significa quinto posto in classifica e apre le porte ad una seconda parte di campionato che potrebbe vedere i romagnoli protagonisti addirittura nella lotta play-off. Prova di grande sostanza della squadra di Valli che recupera in extremis il centrale Belloni (reduce dall'ennesimo infortunio alla mano), dopo aver perso nell'immediata vigilia il terzo centrale Felloni, colpito da virus influenzale. Ambiente caldo e squadra di casa che, tra le mura amiche, aveva perso finora solo una partita al tie break contro Mirandola sulle sette giocate. A fare la differenza è soprattutto il servizio, non sempre punto di forza della Foris Index in stagione, ma stavolta letale per la traballante ricezione dei padroni di casa.

 

Già dall'avvio la battuta di Conselice crea non poche difficoltà al Sant'Antioco: Bendandi picchia forte dai nove metri e in un attimo gli ospiti sono avanti 8-2. Non c'è partita perché i gialloblù continuano a giocare bene e Sant'Antioco si deve arrendere con il parziale di 25-15.

 

Nel secondo parziale tutti attendono la reazione dei sardi che arriva solo in parte. Stavolta il Sant'Antioco non perde contatto subito ma Conselice continua a giocare su buoni livelli e riesce a conquistare un piccolo ma importante vantaggio (10-7). La battuta dei padroni di casa non è particolarmente efficace e, pur senza Belloni al meglio, la Foris Index CM tiene bene il cambio palla e respinge gli assalti dei padroni di casa fino al 25-20 conclusivo.

 

Nel terzo set il calore del numeroso pubblico locale spinge in alto un Sant'Antioco che rivoluziona l'assetto lasciando in panchina Dolfo e Scilì e gettando nella mischia Bernardi e il secondo alzatore Cadeo. La forza della disperazione aiuta il Sant'Antioco che sfrutta anche un rilassamento comprensibile in casa conselicese. I romagnoli restano aggrappati al set fino al 16-13 per i padroni di casa poi un errore di formazione e una ricezione traballante della Foris Index danno il via libera a Sant'Antioco.

 

I sardi sembrano rigenerati dal successo nel terzo set e conducono nel quarto parziale fino al 16-13 del secondo time out tecnico. Conselice si ritrova in tempo e impatta a quota 17, poi sul 20-19 arriva il sorpasso. Sul 22-20 un giallo a La Forgia per proteste apre la strada alla vittoria della Foris Index CM che si impone 25-22 grazie all'errore al servizio di Rinoldo.

 

 

Sant'Antioco-Foris Index CM Conselice 1-3 (15-25, 21-25, 25-16, 22-25)

 

SANT'ANTIOCO: Dolfo, Genna 13, Rinoldo 16, Di Fino 4, La Forgia 10, Scilì 4, Fadda (libero), Bernardi, Caddeo 4, Berton 7, Paci. N.e. Pintus, Cabras. All.: Lai.

FORIS INDEX CM: Bendandi 5, Bertacca 13, Bernard 7, Rizzi 6, C. Saiani 11, Belloni 12, Romagnoli (libero), Vecchi, Egidi, Fratucelli. N.e. M. Saiani. All.: Valli.

ARBITRI: Di Blasi, Allegrini.

NOTE. Battute vincenti: Sant'Antioco 6, Conselice 5. Battute sbagliate: Sant'Antioco

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -