Consiglio di Stato respinge ricorso del Clan-Destino contro il nuovo inceneritore

Consiglio di Stato respinge ricorso del Clan-Destino contro il nuovo inceneritore

FORLI' - Dopo il no del Tar di Bologna, anche il Consiglio di stato ha rigettato l’istanza promossa da un gruppo di ambientalisti guidati dall'associazione "Clan-Destino" contro la realizzazione del nuovo inceneritore pubblico di Forlì. L'impianto è già in costruzione e prevede il raddoppio della capacità di smaltimento da 60mila a 120mila tonnellate l'anno. Il Tar aveva già dichiarato inammissibile il ricorso del Clan-Destino per carenza di legittimazione attiva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -