Contenziosi col fisco, emiliano-romagnoli battuti 2 volte su 3

Contenziosi col fisco, emiliano-romagnoli battuti 2 volte su 3

Contenziosi col fisco, emiliano-romagnoli battuti 2 volte su 3

Aprire un contenzioso contro il Fisco in Emilia-Romagna sembra poco conveniente. Nel 2007, infatti, le sentenze che hanno dato ragione all'Agenzia delle Entrate sono in totale 8.729, più del doppio rispetto a quelle vinte dai contribuenti (4.189). Nel primo grado di giudizio, su quasi 15 mila ricorsi, la percentuale di vittorie conseguite dall'Amministrazione in Emilia-Romagna sfiora il 53% contro il 42% nazionale. Solo nel 19% il contribuente ‘vince' in primo grado.

 

Restando sui dati relativi al primo grado di giudizio, il 5% dei casi è parzialmente favorevole all'amministrazione, mentre il restante 23% si e' estinto, principalmente per effetto delle sanatorie degli anni precedenti.

 

Passando in secondo grado, le sentenze favorevoli al contribuente (52%) superano di poco quelle a favore dell'amministrazione (48%). Quest'ultima percentuale comprende le sentenze favorevoli all'Ufficio (36%), quelle parzialmente favorevoli (7%) e i provvedimenti di estinzione (5%) determinati dall'adesione ai condoni.

 

Va notato, infatti, che sia le sentenze parzialmente favorevoli che i provvedimenti di estinzione hanno prodotto effetti positivi per l'erario e non possono essere considerati sfavorevoli all'Agenzia ai fini dell'indice di soccombenza.

 

Sul fronte delle sentenze derivanti da attivita' di accertamento, che rappresentano circa il 25% del totale, su 4.069 sentenze comprensive dei due gradi di giudizio, il 41% e' favorevole all'Ufficio, il 14% parzialmente favorevole, il 13% e' estinto, infine il 32% da' ragione al contribuente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -