Controlli a tappeto contro gli evasori del canone Rai

Controlli a tappeto contro gli evasori del canone Rai

“Evasori” del canone Rai, attenzione! Da oltre un anno il personale dell’Ufficio tributi dello Stato sta verificando porta a porta chi non ha pagato la tassa sulla televisione pubblica. Un incaricato dell’Ufficio provvede a rilasciare un bollettino per il pagamento, pena una sanzione comminata dalla Guardia di Finanza superiore ai 300 euro. Sono chiamati a rispondere al pagamento coloro che possiedono apparecchi atti o adattabili alla ricezione dei programmi televisivi.


Trattandosi di un'imposta sul possesso o sulla detenzione dell'apparecchio, il canone deve essere pagato indipendentemente dall'uso del televisore o dalla scelta delle emittenti televisive.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -