Coriano, il sindaco se ne va in silenzio

Coriano, il sindaco se ne va in silenzio

Coriano, il sindaco se ne va in silenzio

CORIANO - Alla fine del consiglio comunale di lunedì, dopo le 20 ha consegnato una lettera al segretario comunale, da leggere ai consiglieri, con le motivazioni delle sue dimissioni. Poi ha lasciato in silenzio la sala della biblioteca Batarra. Il Sindaco, Maria Luigina Matricardi, abbandona il mandato, secondo la lettera, per motivi personali, in particolare per gli attacchi , che si sa, sono arrivati anche dal Pd. La Matricardi, al secondo mandato, dopo la prima elezione nel 2004, non si sentiva sostenuta.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dimissione così improvvisa del primo cittadino di Coriano e senza preavviso ha lasciato di sasso anche la maggioranza. La situazione non era certo facile: un bilancio che faceva acqua da troppe parti, bersagliato dall'opposizione. Il sindaco probabilmente non si è sentito sostenuto dai suoi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -