Coriano, seconda giornata di �Libertà come bene supremo�

Coriano, seconda giornata di “Libertà come bene supremo”

CORIANO - Seconda giornata, venerdì 4 dicembre, a Coriano presso il Teatro Corte per "Libertà come bene supremo", giornate di osservazione e critica del contemporaneo, curate da Isabella Bordoni.
 
La giornata di venerdì è intitolata "Politiche della memoria" e ha subito alcuni cambiamenti rispetto al programma originario.


Il calendario definitivo della giornata prevede dalle ore 9.30 alle 12.30 la lectio magistralis di Matteo Cavalleri su "Pensabilità del Secolo / Pensabilità dello spazio contemporaneo. Un gioco a tre tra arte, politica e memoria".


Dalle ore 12.30 alle 20 sono previste le proiezioni in loop dei lavori video e film di Gianikian e Ricci-Lucchi.


Nel pomeriggio si riprende alle 15 con i lavori dell'Osservatorio, seguiti (alle 17) dalla seconda giornata del workshop con Eyal Sivan. Dalle 20 alle 21 riprendono i lavori dell'Osservatorio.
 
Alle ore 21.30 lettura integrale del poema di Amelia Rosselli La libellula. Panegirico della libertà. Voce recitante Rosaria Lo Russo.


A seguire proiezione del video Amelia Rosselli... e l'assillo è rima (51') di Rosaria Lo Russo e Stella Savino, a cura di Andrea Cortellessa (Ed. Le Lettere)


Paolo Vachino presenta il lavoro e l'autrice Rosaria Lo Russo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -