Corniolo, 250mila euro per la messa in sicurezza della frana

Corniolo, 250mila euro per la messa in sicurezza della frana

Corniolo, 250mila euro per la messa in sicurezza della frana

CORNIOLO - Sono arrivati i fondi per la messa in sicurezza della frana di Corniolo. I lavori sono partiti martedì. La provincia ha messo insieme i 250mila euro necessari ad alleggerire la massa terrosa della frana, a posizionare massi alla base dello smottamento per irrobustirla ed alla creazione di un alveo per lo smaltimento delle piene ed il drenaggio. Dopo questo investimento, però, ci si aspetta l'intervento del Governo per potere finanziare tutti gli interventi mancanti.

 

La Provincia ha tenuto da parte, per eventuali emergenze invernali, 110 mila euro, scorporati da i 220mila avanzati dal milione messo a disposizione da Romagna Acque. I restanti sono stati aggiunti ai 140mila arrivati dall'Agenzia della Protezione Civile regionale. Ora le operazioni di messa in sicurezza della Bidentina sono garantite. Ma di lavoro da fare ce ne sarebbe ancora molto per gli interventi sul corpo della frana. Si aspetta un cenno da Roma

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    @minotauro innanzitutto mi dispiace per il danno che hai subito, non lo sapevo. Per il resto, e te lo dico da persona PARZIALE, se è vero quello che tu dici, che lui ha promesso quelle cose, ha fatto una sparata, una cazzata. Non è né il primo, né l'ultimo. Di certo non il solo. O forse i fondi li hanno promessi pure a lui, e poi alla fine glielo hanno messo nel sacco. Non so, nessuno lo sa tranne lui e la dirigenza della protezione civile. Per il resto, se ti posso fare un piccolo (piccolo!) appunto, ti direi che non si vota un politico per cose così. O lo si vota comunque, o non lo si vota comunque. Non per un assegno "ad regionem". L'ultima pate del mio messaggio invece era assolutamente ironica, e l'hai ben intesa tu. Il PD NON HA esponenti romagnoli come deputati o senatori. E questo è un vero scandalo. Non tanto per me come soggetto di ALTRA parte, ma come cittadino del territorio. Se un partito del 10 - 11 % come la lega ne piazza uno, il PD doveva averne, che so, 3 o 4. Invece nulla. Questo la dice lunga, per me, anche dei rapporti fra emilia e romagna, molto più di tante analisi economiche sulla convenienza di fare la regione, sui costi della regione romagna e via dicendo. E' un messaggio, politico, molto semplice. La romagna e la classe dirigente romagnola (non etnicamente, eh, dico come portatrtice di interessi !) non conta niente in regione, fine della storia. La regione romagna non piace al PD emiliano perché finirebbe per perdere un parco di utili buoi. La regione romagna non piace al PD romagnolo perchè non piace al PD emiliano. Fine della storia. Se a far casino a Roma oltre che a Pini ci fossero stati altri 5 deputati dell'area, forse, qualcosa sarebbe cambiato ... o le bugie (?) di Pini sarebbero durate molto, molto meno.

  • Avatar anonimo di minotauro
    minotauro

    Caro Dorian,qui non si tratta di guerre di bande,ma si tratta di affermazioni fatte da Pini pochi giorni prima di votare per le regionali,ha detto (HO PARLATO IO CON BERTOLASO, I FONDI ARRIVANO) io mi domando, ma ci ha parlato davvero o ci ha preso in giro? io ho apprezzato molto il suo interessamento tant'è che alle elezioni regionali ho fatto la mia scelta dopo anni di annullamento del voto. La mia rabbia deriva dal fatto che lui non ha mai dato spiegazioni sul fatto, pur avendo io più volte chiesto lumi.Ritengo sia suo dovere spiegare a chi l'ha votato dove sono finiti quei fondi,forse in ripassatine in centri massaggi?In qualunque caso io non lo voto MAI PIù. Chiedo scusa a tutti se ho esagerato ma io in quella frana ho avuto dei danni (pochi) ma c'è gente che ha avuto danni enormi, e non sarà indennizzato e a me dispiace molto, per questo dico a Pini, non prenderti gioco delle persone oneste. Tu Dorian mi ricordi che la romagna è terra dove il PD ha una percentuale alta, scusa la mia ingnoranza ma io non lo so, ma mi pare di ricordare che non ha deputati nè senatori, l'unico mi pare sia Pini, purtroppo, vista la figuraccia fatta. E cosi l'insuccesso è garantito. O no?

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Non sembra un po' eccessiva la critica ? Non so cosa sia successo, ma me lo immagino. In quella guerra per bande che è ed è sempre stata la politica gli avranno detto: "cosa ? X Euro per aiutare della gente che vota poi al 70% PD ? Che si muovano i deputati e i senatori PD allora ...". Ecco qua. Pini forse non ha portato a casa (anche) questo risultato, ma è un deputato solo (su 630) e di un partito che qui è di ultra-minoranza. Ricordo che la romagna è una terra ove il PD supera il 60%, tutti i deputati e senatori romagnoli del PD dovrebbero attivarsi per fare lobbying pure loro. Il successo sarebbe garantito. O no ?

  • Avatar anonimo di minotauro
    minotauro

    chi dobbiamo ringraziare, i ciarlatani della lega(PINI in primis) se ci sono questi fondi? E' ancora in tempo a spiegare cosa è successo, e, magari ad attivarsi affinchè questi benedetti fondi arrivino Gliene saremo tutti grati, e mitigherebbe in parte la figura di m....a fatta.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -