Costa Concordia, la moldava a bordo era imbarcata regolarmente

La ragazza moldava che si trovava a bordo della Costa Concordia che ha provocato il disastro dell’Isola del Giglio, era regolarmente imbarcata. La notizia è stata diffusa da una televisione moldava

Domnika Cemortan

La ragazza moldava che si trovava a bordo della Costa Concordia che ha provocato il disastro dell’Isola del Giglio, era regolarmente imbarcata. La notizia è stata diffusa da una televisione moldava secondo la quale Domnika Cemortan, la 25enne sulla quale si era inizialmente aperto un giallo, si trovava regolarmente a bordo dell’imbarcazione naufragata.

La stessa televisione ha sostenuto che la ragazza era un membro dell'equipaggio e per questo aveva diritto a trovarsi con gli altri ufficiali sulla plancia di comando. La magistratura sta però indagando per capire le ragioni per le quali la giovane si trovava a bordo.

“Ero sulla Costa Concordia come passeggero semplice. Ho lavorato sulle navi da crociera per 5 anni come hostess e dopo un lavoro di più di un anno la Costa mi aveva offerto una vacanza”, ha dichiarato la donna alla tv romena, attaccando poi il sistema dell’informazione per non aver svolto bene – a suo dire – il proprio mestiere di fronte alle accuse rivolte al comandante Schettino.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -