Costi della politica, la Regione dice 'sì' alla riduzione dei consiglieri

Costi della politica, la Regione dice 'sì' alla riduzione dei consiglieri

Vasco Errani

E' visibilmente soddisfatto Vasco Errani, presidente della Regione Emilia-Romagna, alla luce della decisione della Commissione Statuto che ha licenziato il progetto di legge che prevede di mantenere a 50 il numero di Consiglieri Regionali. Lo Statuto della Regione prevedeva che, dal 2010, i componenti dell'Assemblea Regionale diventassero 67. "Una scelta corretta - ha detto Errani - in continuità con il processo di autoriforma del sistema istituzionale".


"Esprimo soddisfazione - ha proseguito Errani - per l'esito positivo, maturato in Commissione, della proposta di modificare lo Statuto nella parte che riguarda il numero dei Consiglieri regionali, riducendolo a 50".

 

"Credo che la scelta sia corretta, e si pone in continuità con quel processo di autoriforma del sistema istituzionale che abbiamo avviato e che è propedeutico al rafforzamento delle Istituzioni stesse".


"Il voto espresso da parte dei gruppi consiliari presenti in Commissione - ha concluso - è di ottimo auspicio per la definitiva approvazione del provvedimento, che avverrà in sede di Assemblea legislativa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Trattandosi di modifica allo Statuto è prevista una doppia approvazione, con votazioni distanziate nel tempo.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Caplaz
    Caplaz

    Al compagno "Vasco" vorrei dire e lo dico a mezzo Vostro, che 50 consilieri sono ancora troppi.Bisogna tagliare, tagliare ancora, in quanto le province...se non saranno eliminate, come sembra, dovranno pur esse "addossarsi" qualche compito in più!

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Un successo personale del consigliere regionale Gioenzo Renzi, che per primo ha portato avanti questa modifica e a cui ha dato un piccolo contributo anche il consiglio comunale di Cesena (su proposta del Gruppo della Libertà;) che ha votato all'unanimità per la riduzione dei consiglieri regionali.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -