Cotignola: grande successo per il IV Gran Premio “Cotignola-Europa”

Cotignola: grande successo per il IV Gran Premio “Cotignola-Europa”

COTIGNOLA - Ha confermato il successo delle edizioni precedenti l'originale competizione tra auto a pedali svoltasi ieri, sabato 9 maggio, a Cotignola. Significativa e particolarmente numerosa la partecipazione delle scuole con ben 29 equipaggi formati da studenti provenienti dalle Scuole Medie di Cotignola, dalle Scuole Romagnole e dalle Scuole Europee (Francia, Germania ed Austria).

 

Il IV G. P. Internazionale Cotignola Europa, II Campionato Europeo Vetture a Pedali, organizzato dall'Assessorato Istruzione e Servizi per l'Infanzia e l'Istituto Comprensivo, con il patrocinio della Provincia di Ravenna, si inserisce nell'ambito delle celebrazioni per la Giornata dell'Europa con l'obiettivo di promuovere eventi culturali, sportivi e ricreativi ed approfondire i temi del dialogo, della conoscenza e dell'amicizia tra i popoli.

 

Come nelle edizioni precedenti, la competizione delle V.a.P. ha visto gareggiare numerosi ragazzi di diversa lingua e nazionalità. La classifica, dettata da fattori decorativi e coreografici che esulano dalla vera e propria corsa, è stata data per il 50% dalla velocità e per il restante 50% dal look, cioè dall'idea che ha ispirato la forma dell'auto, da come la carrozzeria è stata realizzata, dai costumi dei quattro piloti e dall'animazione svolta dalla squadra durante la gara. Per quanto riguarda il 4° Gran Premio "Cotignola-Europa", ad aggiudicarsi la prima posizione è stato l'equipaggio "Il sole di mezzanotte" del Lycée "Ferry" di Delle (Francia). I ragazzi francesi si sono qualificati anche al secondo posto, con la vettura "Francia Italia", e al terzo posto con l'equipaggio "Halloween".

 

Ha vinto il 7° Gran Premio "Faenza V.a.P." il team "La volante della polizia" (Ecipar e Itip "Bucci" - Faenza). Secondo posto per "Pimpi" dell'Itip "Bucci" di Faenza. Sono invece saliti sul terzo gradino del podio i ragazzi del team "Nemo" (Lycée "Ferry" di Delle e Itip "Bucci" di Faenza).

La giornata si è conclusa con una cena presso lo Stadio A. Dalmonte di via Cenacchio, cui hanno partecipato oltre 200 persone.

 

"Questi due giorni rimarranno sicuramente nei cuori dei ragazzi. Sabato sera hanno tutti partecipato ad una allegra cena, in cui si è reso onore agli inni di ogni nazione partecipante - spiega Valentina Contadini, Assessore alla Pubblica Istruzione -. Oltre duecento persone hanno cantato nelle diverse lingue e gustato i piatti tipici romagnoli. Tutti si sono sentiti realmente cittadini europei, perché l'Europa deve diventare sempre più l'Europa dei popoli. Un grazie particolare a tutti i volontari che hanno collaborato alla realizzazione di tale iniziativa. L'obiettivo è quello di far conoscere l'Unione Europea, promuovere la cittadinanza e la nuova identità affinché i ragazzi, socializzando fra di loro, siano in grado di trasmettere gli ideali di pace e fratellanza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -