Cotignola, Kellie Rucker porta il blues a Casa Varoli

Cotignola, Kellie Rucker porta il blues a Casa Varoli

COTIGNOLA - Strade Blu fa tappa a Cotignola. Domenica 10 luglio, alle 21, il giardino di Casa Varoli ospiterà il concerto dell'artista statunitense Kellie Rucker. Il Festival, organizzato dall'Associazione Culturale Big Ben e dall'Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna, festeggia quest'anno i dieci anni di vita. Dopo l'anteprima della tre giorni in collaborazione con il Mysticase Festival, Strade Blu si ferma a Cotignola per regalare il meglio della musica blues in una sera d'estate.

 

«.se fossi un biscotto, gli ingredienti sarebbero: una scodella riempita di Blues, un pizzico di Zydeco, un cucchiaino di Swing, mezzo bicchiere di Country, un po' di Bluegrass ed una spolverata di Soul Music!». Così ama definirsi Kellie Rucker, armonicista e cantante che da oltre vent'anni calca i palchi di tutto il mondo per far conoscere la tradizione blues americana.

 

«Poter trovare nel territorio appuntamenti stimolanti. E così viverlo, questo territorio, ed esserne parte orgogliosa - dichiara l'Assessore alla Cultura Daniela Emiliani -. Ecco l'obiettivo che Cotignola si prefigge con l'entrata nel festival itinerante Strade Blu. Un'entrata fresca che desidera portare in uno dei giardini più belli della nostra città, quello di Casa Varoli - naturalmente e fisicamente legato alla musica proprio grazie al Maestro Varoli ieri e alle associazioni che lo vivono, oggi - uno dei concerti più belli dell'estate, quello con la blueswoman Kellie Rucker, che porterà per le vie del centro una ventata di sound e cultura tipiche americane».


Kellie Rucker è una delle sidewomen più conosciute e apprezzate della scena blues californiana. Nata a Oklahoma City, inizia a suonare l'armonica all'età di dodici anni imparando il blues da artisti come Johnny Winter, James Cottone e James Mongomery. La sua carriera la porta ad essere una vera artista "on the road", che da oltre vent'anni coniuga il suo verbo blues con gli aspetti ancorati alla roots music. Kellie ha condiviso il palco con numerose leggende tra cui Dizzy Gillespie, Stephen Stills, Albert Collins, James Cotton, ZZ Top, Little Feat, B.B. King e collaborato con i maggiori esponenti della scena statunitense come Rod Piazza, Hollywood Fats, Little Charlie, Coco Montoya, Corey Stevens.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -