Cotignola, torna la "Formula Uno" a pedali

Cotignola, torna la "Formula Uno" a pedali

COTIGNOLA - Sono ben 40 le vetture che quest'anno si contenderanno il V G.P. Internazionale Cotignola Europa, che fa parte del III Campionato Europeo Vetture a Pedali, unica manifestazione del genere in Italia. L'edizione 2010, in programma sabato 8 maggio a Cotignola e domenica 9 maggio a Faenza, ha già dei numeri da record e si caratterizza per la grandissima partecipazione. La festosa competizione, organizzata dall'Assessorato Istruzione e Servizi per l'Infanzia e l'Istituto Comprensivo, in collaborazione con l'istituto Bucci di Faenza ed il Comune di Faenza, con il patrocinio della Provincia di Ravenna, si qualifica anche quest'anno come vera e propria esperienza multiculturale e vedrà equipaggi di diversa lingua e nazionalità, provenienti dalle scuole medie inferiori e superiori  di Faenza, Ravenna, Forlì', Cesena, Verona  oltre che dalla Germania, Francia, Austria e Repubblica Ceca, Bosnia e Croazia. Novità di questa edizione, inoltre, il coinvolgimento dei genitori dei ragazzi delle classi III delle Scuole Medie che gareggeranno con un loro equipaggio.

 

L'originale competizione fra auto a pedali, che si inserisce nell'ambito delle celebrazioni per la Giornata dell'Europa con l'obiettivo di promuovere eventi culturali, sportivi e ricreativi ed approfondire i temi del dialogo, della conoscenza e dell'amicizia tra i popoli, vedrà la realizzazione di un circuito cittadino nel centro storico di Cotignola, che comprende la piazza e le strade adiacenti: il centro sarà dunque giocosamente invaso da tanti ragazzi provenienti da vari paesi dell'Unione. Si parte alle 15.30 con la presentazione dei veicoli. Alle 16.30 si entra nel merito della gara con la partenza del V G.P. Internazionale Cotignola Europa - III Campionato Europeo sul circuito cittadino. La classifica, dettata da fattori decorativi e coreografici che esulano dalla vera  e propria corsa, sarà data per il 50% dalla velocità, calcolata sui numeri di giri percorsi in 100 minuti , e per il restante 50% dal look, cioè dall'idea che ha ispirato la forma dell'auto, da come la carrozzeria è stata realizzata, dai costumi dei quattro piloti e dall'animazione svolta dalla squadra durante la gara. Una formula che premia la fantasia di realizzazione e non solo quindi la capacità atletica. La giornata si concluderà con una cena presso uno stand gastronomico che sarà aperto alla cittadinanza che vorrà unirsi agli ospiti stranieri, ai ragazzi e agli organizzatori. Ad allietare la serata il Piano Bar e il Karaoke con Alberto Dalmonte.

 

"Ciò che caratterizza l'edizione 2010 è la grande partecipazione - sottolinea Valentina Contadini, Assessore alla Pubblica Istruzione - che testimonia l'apprezzamento per questa manifestazione rivolta ai nostri ragazzi: un'importante occasione per socializzare e trasmettere nel migliore dei modi possibile gli ideali di pace e fratellanza, condividendo insieme momenti di gioco e passione per acquisire  la consapevolezza di essere cittadini europei. L'amicizia ed il confronto vanno  praticati, non solo dichiarati. Un seme che abbiamo lanciato cinque anni fa e che germoglia sempre più rigoglioso , i genitori hanno voluto unirsi e partecipare personalmente - continua Valentina Contadini -! Durante la cena presso il campo sportivo in via Cenacchio  i ragazzi sono ancora protagonisti: cantano i vari inni nazionali insieme alla musica dei loro beniamini, unendosi nell'orgoglio reciproco della loro nazionalità diversa, sentendo il calore della propria comunità, ma nella consapevolezza di far parte di un'unica umanità. Ringrazio in modo particolare gli sponsor e le associazioni del nostro territorio, senza le quali nulla potrebbe essere realizzato, per la sensibilità che sempre dimostrano concorrendo, oltre che alla formazione di una comunità accogliente,  all'educazione dei nostri ragazzi:  I Bambini di Cotignola, la Società del Passatore, A.S.D. Calcio Cotignola, A.S.D. Podisti Cotignola, Società Ciclistica Cotignolese, Giovani in Movimento".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -