Cotignola, "Un'oncia di rosso cinabro" vincitore del premio "Cinque Terre Sirio Guerrieri"

Cotignola, "Un'oncia di rosso cinabro" vincitore del premio "Cinque Terre Sirio Guerrieri"

Il romanzo "Un'oncia di rosso cinabro" di Chiara Arrighetti (CartaCanta editore) ha vinto il primo premio al concorso internazionale di poesia e narrativa "Cinque Terre Sirio Guerrieri", XXIV edizione. La premiazione avverrà sabato 23 ottobre nella splendida location di Portovenere, in provincia di La Spezia.

 

La storia narrata da Chiara Arrighetti - autrice trentina già scrittrice per Einaudi - nel suo secondo romanzo storico dopo "Sebastiano e i sogni" (vincitore del premio Penne 2002) è ambientata ai tempi dei pittori Zaganelli da Cotignola.

 

In un Rinascimento dai mille volti, le vicende artistiche e passionali dei principali personaggi si intrecciano a quelle quotidiane di un piccolo centro della pianura ravennate. Prendendo le mosse da un diverso modo di intendere la pittura da parte dei due fratelli Francesco e Bernardino Zaganelli ­- il primo più influenzato dal mondo fiammingo e nordico, il secondo con uno sguardo all'arte veneta e ferrarese - l'autrice prende le mosse per costruire un romanzo dai toni noir.

 

Una storia intensa che si brucia nello scorrere di pochi anni, quelli dell'iniziazione alla pittura e alla vita di Stefano da Bondinello, giovane apprendista destinato a un grande futuro, e che porta in quel di Cotignola, fazzoletto della terra di Romagna.

 

Il romanzo conduce il lettore in un mondo che, seppur ricostruito con accuratezza di dati e con grande fedeltà storica, è tuttavia caldo e palpitante; la scrittrice, grazie alla libertà concessale dalla finzione (per la buona regola che tanto più è autentico il reale, tanto meglio riesce l'elemento fittizio), scava nelle vicende umane dei personaggi, nelle loro ambizioni e negli amori, negli odi e nelle invidie, nelle generosità e nelle avidità, in quelle passioni che sono ancora, nel bene e nel male, quelle di oggi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -