Crack Cirio: condanna a 9 anni per Cragnotti, 4 per Geronzi

Crack Cirio: condanna a 9 anni per Cragnotti, 4 per Geronzi

Crack Cirio: condanna a 9 anni per Cragnotti, 4 per Geronzi

Nove anni per Sergio Cragnotti e quattro per Cesare Geronzi. Sono queste le condanne ‘eccellenti' decise dai giudici della prima sezione penale del tribunale di Roma, presieduta da Giuseppe Mezzofiore, a conclusione del processo sul crac Cirio. Sono stati assolti Giampiero Fiorani, ex amministratore delegato della Banca Popolare di Lodi, e la moglie di Cragnotti, Flora Pizzichemi, per "non aver commesso il fatto". 

 

L'accusa aveva chiesta di più, arrivando a ipotizzare 15 anni di reclusione per Cragnotti e 8 per Geronzi. Riconosciuta la colpevolezza anche dell'ex patron della Lazio, Filippo Fucile, per il quale è stata stabilita una pena di 4 anni e 6 mesi. Per i figli di Cragnotti, altre condanne: 4 anni per Andrea, 3 per Elisabetta e Massimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -