Credito alle imprese, 60milioni erogati tramite Cna-Fidimprese Forlì-Cesena

Credito alle imprese, 60milioni erogati tramite Cna-Fidimprese Forlì-Cesena

FORLI’ – Oltre 60milioni di credito erogati nel 2006. Una cifra imponente quella relativa all’attività nell’anno appena passato del consorzio Fidimpresa di Cna Forlì-Cesena. Per quanto riguarda il credito concesso tramite FIDIMPRESA sono state predisposte 1064 pratiche (-40 rispetto 2005) per 48.400.000 euro( +5.500.000 rispetto al 2005), di cui 76 neoimprese per 1.361.000. Ma le prospettive per il 2007 suggeriscono cautela ed attenzione.


Tiziano Alessandrini , direttore provinciale di CNA FC- per quanto riguarda l’operatività nella provincia di Forlì-Cesena, evidenzia che: “rispetto al totale di finanziamenti attivati nel 2006, pari a circa 56.000.000 di euro , si conferma una piccolissima ripresa degli investimenti, dopo la forte stasi registrata nel 2003 (anche a seguito del venir meno dell’effetto della Legge Tremonti.) nel 2004 e per buona parte del 2005. Anche l’andamento dell’operatività di Fidimpresa conferma il dato: nel 2003 l’incidenza degli investimenti era di poco meno del 60%, mentre nel 2004 l’incidenza è stata di poco superiore al 50%, nel 2005 si è confermata sul valore del 55% , nel 2006 è ridiscesa sotto il 50%, confermando anche un maggior ricorso ai mutui per liquidità e consolidamento dei debiti a breve, a causa di un generale rallentamento del trend di crescita dell’economia”.


In generale, quindi, il 2006 ha visto confermato il momento di generale difficoltà e riflessione dell’economia , cui nel secondo semestre si è sommata una carenza di liquidità dovuta in parte ad un diverso approccio delle Banche nella concessione del credito ( primi effetti di Basilea 2, con una maggiore e più attenta selezione del credito), in parte a un complessivo rallentamento sia dell’economia in generale sia dei pagamenti anche da parte delle imprese di maggiori dimensioni.


“Le prospettive 2007- prosegue Andrea Ognibene direttore di Fidimpresa (la struttura interprovinciale che ha preso il posto della Cooperativa Artigiana di Garanzia) - appaiono ad oggi alquanto incerte, tanto che è opportuno effettuare una valutazione di notevole prudenza e cautela, almeno per il primo semestre. Se da un lato, infatti, l’incremento dei volumi di finanziamento intermediati dall’Associazione e da Fidimpresa testimonia il sempre maggiore gradimento da parte sia delle imprese che degli Istituti di Credito per la concessione di credito di maggior qualità e controllo, dall’altro appare preoccupante la più ridotta propensione all’investimento, con particolare riferimento al settore dell’autotrasporto della Provincia”.


Secondo Ognibene è necessario sottolineare che “per il secondo anno consecutivo, invertendo la precedente tendenza, si è registrata una contrazione del numero delle neo-imprese assistite da finanziamenti agevolati (76 contro 117, -30%).”


Questi i dati di sintesi: per quanto riguarda il credito concesso tramite FIDIMPRESA sono state predisposte 1064 pratiche ( -40 rispetto 2005) per 48.400.000 euro( +5.500.000 rispetto al 2005), di cui 76 neoimprese per 1.361.000. Oltre il 50% dei finanziamenti garantiti sono stati assistiti da contributi in conto interessi di natura pubblica ( Camera di Commercio, Comune di Cesena ecc) o privata ( CNA Associazione, Banche e Fondazioni bancarie), la rimanente parte ha beneficiato delle normali agevolazioni previste dalle convenzioni fra Fidimpresa e le Banche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Mutui Artigiancassa sono venuto meno da gennaio 2006 per la modifica della normativa (si erano 24 pratiche per oltre 1.288..000 euro nel 2005). Per ciò che riguarda il Leasing, sono state effettuate 24 pratiche per quasi 6.900.000 euro, contro poco oltre 6.000.000 euro, del 2005. Le Leggi di incentivazione, hanno visto la predisposizione di 40 pratiche per 5.000.000 euro di investimenti e 960.000 euro di contributi concessi. In totale sono stati attivati oltre 60.000.000 di euro di finanziamenti agevolati, contro i quasi 56.000.000 del 2005.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -