Crema, madre suicida col gas assieme alla figlioletta

Crema, madre suicida col gas assieme alla figlioletta

CREMA - Una 41enne di Crema (Cremona) si è tolta la vita con il gas assieme alla figlia di due anni. A fare la tragica scoperta è stato il padre della donna, che si era allarmato perché nessuno rispondeva al telefono. Così si è recato a casa, trovando i due cadaveri coricati sul letto matrimoniale. Accanto a loro c'erano diverse bombole di gas da campeggio vuote. Probabilmente il decesso risaliva alla sera precedente. La donna non era sposata.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli inquirenti non hanno trovato messaggi scritti in casa. La procura della Repubblica di Crema ha disposto l'autopsia. La 41enne non aveva problemi economici, ma non lavorava ed era depressa secondo quanto ha affermato un'amica ai cronisti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -