Crescono le multe in Romagna: in un anno 11,84 milioni di euro

Crescono le multe in Romagna: in un anno 11,84 milioni di euro

Crescono le multe in Romagna: in un anno 11,84 milioni di euro

Tutte le Amministrazioni comunali lo negano, ma resta il fatto che le multe per infrazione al codice della strada rappresentano un'entrata insostituibile per moltissimi enti locali. Anche in Romagna, dove prendendo ad esempio i soli Comuni capoluogo si scopre che nel corso del 2007 tra Rimini, Ravenna e Forlì le multe hanno fruttato 11,84 milioni di euro. A Rimini la fetta più alta, con 4,89 milioni di euro, seguita da Ravenna (4,38 milioni) e da Forlì (con ‘soli' 2,57 milioni).

 

Anche l'importo pro-capite per ciascuna contravvenzione risulta più alto a Rimini con ben 36 euro per ogni cittadino. Nel capoluogo bizantino ogni ravennate ha sborsato nel 2007 una media di 29,4 euro, mentre a Forlì si scende a 22,9 euro. Ravenna è uno dei pochi Comuni in Italia dove l'incasso dalle multe nel 2007 è diminuito rispetto all'anno precedente, scendendo di un consistente 24,4%. Lieve aumento a Rimini (+2,4%) e Forlì (+1,6%). I dati sono stati diffusi con l'edizione di lunedì del "Sole 24 ore".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello regionale a dominare la classifica è Bologna, con i suoi 28,69 milioni di euro incassati (76,8 euro pro-caipte) e un aumento del 10,6% rispetto al 2006. Bologna si piazza anche al nono posto a livello nazionale. La classifica italiana è guidata dal Comune di Caserta che seppur abbia incassato "solo" 10,98 euro dalle multe, ha fatto pagare 138,3 euro per ciascun cittadino del proprio comune. Roma è al secondo posto con 339,53 milioni di euro incassati e un importo pro-capite di 133,3 euro. Al terzo posto Firenze, che ha incassato complessivamente 48,13 milioni di euro e 131,2 euro pro-capite. 

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Martin
    Martin

    Multe! Tutto funziona all'italiana, anche le multe. Chi si comporta veramente male, non paga mai abbastanza, più facile è attingere ai divieti di sosta quando non ci sono i parcheggi, ai semafori truccati senza restituire i soldi anche dopo aver scoperto il trucco. A raddoppiare e triplicare se uno non puo pagare alla scadenza. Chi non mette il casco, apiedi! Chi usa il cell. e cammina lento bloccando il trffico, ritiro patente per sei mesi.chi guida veramente ubriaco, 6 mesi di galera, no multe! Se uno puo pagare, in Italia, puo fare anche il Killer della strada.

  • Avatar anonimo di e.n.z.o.
    e.n.z.o.

    nel bilancio dei comuni c'è la voce ( proventi da verbali) i comuni baciati dalla superstrada E 45 incassano ingenti somme di danaro, senza spendere un centesimo per sistemarla.. il punto è che le multe vanno fatte, ma i proventi devono essere investiti sulle strade e sulla formazione dei cittadini .

  • Avatar anonimo di maximilian
    maximilian

    Vorrei far notare ai giornalisti quando parlano di argomenti quali le sanzioni amministrative relative al codice della strada di essere più attenti a dare l 'informazione.Non c è un poco o un troppo nel fare le multe "a prescindere".Faccio un esempio: a Milano pare che siano stati sanzionati per uso del cellulare circa 6000(o 60.000 non ricordo ma non cambia il concetto) persone.Tante ? Poche?Facciamo due conti, contando solo la polizia municipale che lavora 365 gg all anno e contando solo 1000 agenti (su 3000 che ne ha milano) e facendo che un agente contesta UN SOLO uso del celluare irregolare al giorno il conto sarebbe 365.000 e non 6.000(o 60.000).Ecco la risposta... basta uscire stare 10 minuti in strada e quanti "multabili" per cellulare vedete?Risposta molti di piu di uno al giorno.LA VERA NOTIZIA é CHE LE MULTE NON SI FANNO -QUANDO VOI DITE IL CONTRARIO-rispetto a quelle che si dovrebbero fare.Un saluto

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -