"Creta delle anime". Lena Papadaki espone nella sua Forlì

"Creta delle anime". Lena Papadaki espone nella sua Forlì

"Creta delle anime". Lena Papadaki espone nella sua Forlì

FORLI' - "Creta delle anime". Creta è la sua isola greca d'origine ed il materiale dal quale forgia le sue opere e l'anima è la ‘psyché' dell'antica Grecia, nella sua valenza sintattica a 360 gradi. Lei è Lena Papadaki, forlivese a tutti gli effetti, che espone le sue creazioni (ceramiche 1998-2008), dall'8 novembre al 14 dicembre, al palazzo del Monte di Pietà. Proviene dalla ‘fucina' dell'Istituto d'arte per la ceramica di Faenza e si commuove nel presentare la mostra.

 

Ma a parlare per lei sono le sue opere, forgiate con il metodo del lustro metallico, che conferisce quell'iridescenza cangiante alle ceramiche. Lo fa anche Francesco Giardinazzo, co-curatore della mostra: "Lena è un'artista che da tanti anni è impegnata in quest'opera di divenire. Adesso l'esposizione è un momento di riflessione, ma Itaca è ancora lontana. Dopo questa sosta il viaggio ricomincia".

 

"Arrivò nel laboratorio di Faenza - ricorda Marco Tadolini, docente di Progettazione Ceramica, presso l'Istituto di Faenza  - nell' '82, ed ora si sta inserendo in quel panorama di artisti che diventano pilastri nel mondo della ceramica".

 

"Intanto il forno va. Il suo calore avvolge tutto e promette sorprese.. - scrive l'artista sul catalogo della mostra - Geometrie, figure, piccole storie o un attimo di naturale innaturalezza, che rimarrà imprigionata con il fuoco. Quando un oggetto è rivestito dal lustro, vibra".

 

Incognito, luci ombre, storia e attualità, questo c'è nelle ceramiche di Lena Papadaki.

 

"E' questo il mestiere della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì - conclude Piergiuseppe Dolcini, presidente - creare un punto di riferimento per uno scambio di opinioni nella città, un luogo per fare il centro storico, che va creato. Un modo per immergersi nella memoria storica e diventare cittadini del mondo".

 

Inaugurazione della mostra, sabato 8 novembre, ore 11.30

 

Orari: dal martedì al venerdì, dalle 16.30 alle 19

sabato e domenica dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri     

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -