Crisi, Confindustria: "Serve l'impegno di tutti per uscirne"

Crisi, Confindustria: "Serve l'impegno di tutti per uscirne"

Crisi, Confindustria: "Serve l'impegno di tutti per uscirne"

Anna Maria Artoni, presidente di Confindustria Emilia-Romagna, sprona il tessuto economico, sociale ed istituzionale per fronteggiare la crisi. "Di fronte ad una crisi economica che entra nella fase più acuta e ad una ripresa che tarda ad arrivare, gli imprenditori dell'Emilia-Romagna, che in questi difficili mesi hanno fatto ogni sforzo per tenere accesi i motori delle imprese, sono impegnati a verificare, con particolare senso di responsabilità, le condizioni necessarie a garantire la tenuta delle aziende, dei  livelli occupazionali e del sistema produttivo nel suo insieme".

 

"In questa delicata fase questo stesso senso di responsabilità è necessario da parte di tutti. Non si risolvono, con le polemiche, questioni così delicate e complesse", esorta Artoni.

 

"La realtà chiama le Parti Sociali e le Istituzioni ad individuare con equilibrio, pragmatismo e realismo - aggiunge Artoni - modi, sedi e strumenti idonei ad affrontare e risolvere le diversificate situazioni, nel rispetto delle compatibilità economiche e produttive essenziali alla sopravvivenza di ogni azienda".

 

"Confindustria Emilia-Romagna conferma il proprio impegno a ricercare queste compatibilità - assicura Artoni -, come peraltro è nello spirito e nelle finalità della propria adesione al Patto con la Regione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -