Crisi, in Romagna ancora in aumento la cassa integrazione, solo Rimini inverte la tendenza

Crisi, in Romagna ancora in aumento la cassa integrazione, solo Rimini inverte la tendenza

Crisi, in Romagna ancora in aumento la cassa integrazione, solo Rimini inverte la tendenza

BOLOGNA - La crisi non allenta la presa sull'Emilia-Romagna, dove il ricorso agli ammortizzatori sociali continua a crescere: +11,6% da febbraio a marzo, +246% rispetto a marzo dello scorso anno, secondo le stime rese note oggi dalla Uil. Le uniche province a registrare un'inversione di tendenza  sono Parma, Reggio Emilia e Rimini. Nel complesso, pero', le ore di cassa integrazione ordinaria fanno registrare una flessione dell'11% (3.030.659 di marzo contro 3.441.230 di febbraio), mentre cresce ancora la cassa straordinaria (+25,7%, da 5.750.112 a 7.227.200 ore).

 

Nel complesso, il mese scorso sono state autorizzate 10.257.859 ore contro le 9.191.342 di febbraio. A marzo 2009 le ore autorizzate di cassa integrazione, tra ordinaria e straordinaria, erano 2.964.691 (la cigs si e' impennata del 1.642%). lavoratori coinvolti dagli ammortizzatori sociali in regione

a marzo sono stati 60.340, 6.273 in piu' rispetto a febbraio (+8.689 per la cigs, che ha interessato 42.513 persone, -2.416 per la cigo).

 

Nel giro di un anno, da marzo 2009 a marzo 2010, sono finiti in cassa integrazione 42.901 lavoratori in piu': l'anno scorso il totale dei dipendenti coinvolti superava di poco quota 17.000. Il record spetta a Bologna, con 2.2524.303 ore autorizzate (1.543.662 di cigs) e una crescita tra febbraio e marzo dell'11%. Seguono Modena, con 2.392.538 ore autorizzate (+34,3%), e Reggio Emilia (1.425.556 ore), dove, pero', il trend si e' invertito e gli ammortizzatori sociali sono calati del

15,4%.

 

Cassa integrazione in riduzione anche a Rimini, dove le ore autorizzate sono diminuite del 16,7%, ma soprattutto a Parma, che segna un -23,7%. Netta impennata, invece, a Piacenza: nella provincia piu' a nord dell'Emilia le ore autorizzate sono praticamente raddoppiate (+97%, da 425.681 a

838.568 con un aumento de 331,7% della cigs). Ammortizzatori in crescita anche a Ferrara (943.435 ore, +12,6%), Forli' (698.429 ore, +5%), e Ravenna (595.371 ore, +25,2%).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -