Crisi libica, La Russa: "Opportuno che comando operazioni passi a Nato"

Crisi libica, La Russa: "Opportuno che comando operazioni passi a Nato"

Crisi libica, La Russa: "Opportuno che comando operazioni passi a Nato"

ROMA - "Noi riteniamo che sia opportuno che il comando delle operazioni passi alla Nato". Lo ha affermato il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, dopo il Consiglio Ministri straordinario sulla crisi in Libia. "Non c'è mai né ci può essere entusiasmo quando un'emergenza può far prevedere l'uso della forza", ha affermato il ministro, aggiungendo che "la nostra adesione è arrivata dopo ogni possibile tentativo di moral suasion". Sono otto i caccia messi a disposizione dall'Italia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di quattro aerei Tornado per annullare i radar e quattro caccia F16 per scortare i Tornado. "Altri Tornado - ha aggiunto - sono stati utilizzati per i rifornimenti in volo". La Russa si è detto contento che l'opposizione abbia votato con il governo la decisione di intervenire, "ma non posso sottacere che da parte dell'opposizione ci è stato contestato di essere stati troppo moderati. Non mi piace leggere che siamo stati impazienti in questa vicenda".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -