Crisi Usa, monito del Papa: i soldi passano, la parole di Dio resta

Crisi Usa, monito del Papa: i soldi passano, la parole di Dio resta

Crisi Usa, monito del Papa: i soldi passano, la parole di Dio resta

I soldi passano, la parola di Dio resta. E' questo il senso delle parole pronunciate da Papa Benedetto XVI riguardo alla crisi finanziaria che in queste ore sta colpendo il mondo intero. "Vediamo adesso nel crollo delle grandi banche che i soldi scompaiono, sono niente - dice Ratzinger -, e tutte queste cose che sembrano vere in realtà sono di secondo ordine". Un ammonimento rivolto a chi  "costruisce solo sulle cose sono visibili, come il successo, la carriera, i soldi".

 

"Solo la parola di Dio è fondamento della realtà e cambia il nostro concetto di realismo: realista è chi riconosce la realtà nella parola di Dio", ha fatto notare il Papa aprendo i lavori del sinodo dei vescovi sulla Bibbia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Santo Padre ha poi specifica che "costruisce sulla sabbia la casa della propria vita chi costruisce solo sulle cose visibili e toccabili, come il successo, la carriera, i soldi". Insomma, ha semplificato il Papa, "solo la parola di Dio è una realtà solida". La riflessione del pontefico è partita dal passaggio della bibbia sulla casa "sulla sabbia o sulla roccia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -