Cultura, al via "La musica libera, libera la musica"

Cultura, al via "La musica libera, libera la musica"

Prende il via il 22 luglio in occasione del'avvio del Porretta Soul Festival la terza edizione del concorso "La musica libera.Libera la musica", con più premi rispetto alle precedenti edizioni e che riguardano anche la musica dialettale.


Il concorso, promosso dall'assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e dall'Agenzia informazione e ufficio stampa della giunta (con i portali Magazzini Sonori e RadioEmiliaRomagna) è realizzato in collaborazione con il Meeting delle Etichette Indipendenti (MEI), il Porretta Soul Festival, la Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli e il Festival La Musica nelle Aie. L'iscrizione per gruppi o singoli è gratuita

Anche quest'anno il concorso è articolato in due sezioni Musica Libera e Soul e Rhythm & Blues.I brani verranno sottoposti alla votazione pubblica dal 7 dicembre 2010 al 10 gennaio 2011 per poi essere valutati da una giuria di esperti che proclamerà i vincitori entro la fine di febbraio 2011. Le premiazioni avverranno nel corso di uno o più eventi serali in cui tutti i vincitori e gli eventuali menzionati saranno chiamati ad esibirsi in concerto a cura degli organizzatori.


Per la sezione Musica Libera i premi sono: di 2000,00 euro al primo classificato, che vince anche il Premio MEI, con l'esibizione al Meeting delle Etichette Indipendenti 2011 e  di 1000,00 euro al secondo classificato. Entrambi i vincitori saranno chiamati ad esibirsi nella serata di premiazione.
Per la sezione Soul e Rhythm & Blues i premi di 250 euro ciascuno vanno al miglior brano originale e alla miglior esecuzione. Oltre all'esibizione nella serata di premiazione i gruppi vincitori si esibiranno al Porretta Soul Festival 2011.


Inoltre è previsto il Premio speciale "Aie Emilia-Romagna" di 500 euro per la migliore composizione originale in dialetto emiliano-romagnolo. Il vincitore si esibirà, nella serata finale e al festival "La Musica nelle Aie" oltre a partecipare ad iniziative della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli.
I brani vincitori e quelli menzionati dalla giuria saranno pubblicati nel cd "La Musica Libera. Libera la Musica - n. 3".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -